QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 19°28° 
Domani 17°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 21 agosto 2018

Attualità domenica 13 maggio 2018 ore 13:51

"Una strategia comune per i fondi Gal Etruria"

Salvatore Neri, sindaco di Riparbella

Il sindaco Neri si è fatto promotore di un tavolo aperto ai Comuni del territorio per intercettare i finanziamenti strategici 2014-2020



RIPARBELLA — “E’ un importante occasione per il nostro Comune e per le imprese del territorio - ha spiegato il sindaco Salvatore Neri - e dobbiamo fare tutto quanto in nostro potere per accedere ai contributi”. È infatti imminente la pubblicazione dei bandi di finanziamento a valere sulla Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020 (SSL), da parte del Gal Etruria, e la giunta di Riparbella ha approvato l’adesione ad un tavolo di coordinamento fortemente voluto dal primo cittadino e aperto ai Comuni della zona, con lo scopo di individuare e definire un livello di programmazione in grado di assicurare l’integrazione delle proposte progettuali che ciascun ente vorrà presentare. 

“Con il tavolo - ha specificato il primo cittadino  - i comuni aderenti troveranno il luogo in cui condividere un percorso per definire strategie comuni in tema di innovazione e sviluppo economico, strategie che potranno essere molto utili per non restare isolati e perennemente in ritardo oltre che incapaci di usufruire dei contributi europei come successo nel recente passato. Il coordinamento si attiverà sia per quanto riguarda le politiche pubbliche che per accompagnare gli investimenti dei soggetti privati (dell’agricoltura, dell’artigianato, del turismo e commercio) che potranno presentare istanze sugli stessi bandi Gal". 

Ad oggi hanno aderito alla proposta anche i Comuni di Volterra, Montecatini Val di Cecina, Riparbella, Santa Luce, Castellina Marittima e Orciano Pisano e Neri si augura che altri si aggreghino. Del resto i principi dei nuovi bandi a stimolano e premiano la collaborazione tra diversi enti, così come tra enti locali e privati, per massimizzare gli impatti degli interventi finanziati. 

Per il coordinamento delle attività e la definizione della necessaria elaborazione programmatica le amministrazioni hanno deciso di avvalersi della società di consulenza GreenGea snc di Pisa, specializzata nella progettazione integrata territoriale e nell’animazione dello sviluppo dei territori rurali. 

I finanziamenti che la Ssl del Gal Etruria intende erogare sui territori pisani e livornesi coinvolti sono 6 milioni di euro entro il 2020. Un importante volano per lo sviluppo dei territori rurali, da qui l'urgenza di una strategia per mettere a punto progetti validi e condivisi.

Riparbella 10/05/2018



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca