comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 18° 
Domani 10°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 07 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, in Calabria celebrata la messa con i fedeli nonostante i divieti

Cronaca venerdì 20 marzo 2020 ore 08:49

Un tubo di plastica per infierire sull'amico

Una lite fra due persone è degenerata in violenza. Il ferito ne avrà per trenta giorni, l'altro è stato arrestato dai carabinieri



MONTESCUDAIO — Si presume sia stato un diverbio per futili motivi all'origine della violenza consumatasi ieri nel territorio di Montescudaio. Protagonisti dell'episodio due uomini conoscenti fra loro.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Volterra, un 43enne avrebbe colpito il suo "amico" divenuto contendente con un tubo in plastica, procurandogli lesioni giudicate guaribili in trenta giorni. 

Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Aliquota Radiomobile che ha proceduto con l'arresto del 43enne, di nazionalità italiana, poi condotto alla Casa Circondariale di Livorno. Dovrà rispondere di violenza privata, oltre che della denuncia penale per non aver rispettato l'obbligo di restare in casa eccetto che per casi di necessità (disposizioni a contrasto e contenimento del coronavirus)



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità