Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:CECINA12°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità giovedì 03 febbraio 2022 ore 18:30

L'ultimo saluto al campione Cristian Ghilli

Cristian Ghilli (foto da Fb)
Cristian Ghilli (foto da Fb)

Il ragazzo di 19 anni è morto nella notte del 7 Gennaio in un drammatico incidente di caccia. Dopo quasi un mese ci sono stati i funerali



CECINA — Si è tenuto questa mattina a Cecina il funerale di Cristian Ghilli, il ragazzo di 19 anni morto in ospedale nella notte tra il 6 e il 7 Gennaio, dopo un drammatico incidente di caccia avvenuto nel pomeriggio della Befana nella zona di Ponteginori. Il ragazzo era rimasto ferito gravemente all'addome con un colpo di fucile che si era sparato da solo accidentalmente dopo essere caduto.

La salma di Ghilli era nell'obitorio dell'ospedale di Cecina, poi è stata trasferita nella chiesa della Santa Famiglia e dopo il funerale è stata tumulata nel cimitero di Guardistallo.

Ghilli era una promessa italiana del tiro a volo. La procura di Livorno, che aveva disposto l'autopsia, ha aperto un'inchiesta per fare luce sui soccorsi che ha ricevuto il ragazzo.

Al giovane e alla famiglia è arrivata la vicinanza del Comune di Montecatini Valdicecina (dove la famiglia risiedeva) con un post e una foto del ragazzo e la frase: "Ciao campione".

Ghilli, classe 2002 abitava a Ponteginori e a Ottobre si era laureato a Lima, in Perù, campione mondiale juniores di tiro a volo (disciplina chiamata skeet).

La morte di Ghilli ha provocato molto dolore in Valdicecina e anche in Valdera, il ragazzo infatti era iscritto alla sezione di Capannoli di Federcaccia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tutto si è svolto online tramite un sito di e-commerce dove il malcapitato ha effettuato l'acquisto e diversi bonifici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità