comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:46 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Maradona, il giornalista argentino dà la notizia della morte e scoppia a piangere in diretta

Attualità sabato 21 novembre 2020 ore 16:59

Costa degli Etruschi, focus sull'offerta turistica

Un tramonto sulla Costa degli Etruschi

Circa 50 partecipanti alla Consulta per intavolare le azioni in vista del 2021. Ritenuto fondamentale il coinvolgimento dei privati



SAN VINCENZO — La Consulta dell'ambito Costa degli Etruschi ha presentato le attività da svolgere in vista della prossima stagione per integrare l'offerta turistica e migliorare la visibilità della destinazione. Tra le proposte azioni sul mercato nazionale con particolare attenzione al nostro territorio, attraverso l’organizzazione di workshop ed educational tour per blogger, giornalisti stranieri e tour operator. 

I 15 Comuni dell’Ambito Turistico Costa degli Etruschi hanno esposto alla Consulta dell’Osservatorio le attività previste per il 2021 per la promozione e l'organizzazione dell'offerta turistica. Dopo l'introduzione di Serena Malfatti, assessore di San Vincenzo che è il Comune capofila dell'ambito, Alessandro Tortelli del Centro Studi Turistici di Firenze ha esposto le previsioni sull'andamento del mercato turistico nel 2021 e le conseguenze sui principali strumenti di promozione, specificando l'orientamento dell'ambito. 

Sono stati circa 50 partecipanti alla Consulta riunita appunto per discutere le attività da svolgere in vista della prossima stagione, per integrare l’offerta turistica. Metà dei partecipanti erano rappresentanti dei comuni dell’ambito e metà invece erano privati come le associazioni di categoria, le Proloco, enti vari come la Parchi Val di Cornia o i gestori di uffici d’informazione e accoglienza turistica. Tra i temi sollevati dai partecipanti quello della mobilità sostenibile connesso a quello del trasporto pubblico turistico e quindi al tema più vasto del recovery fund in relazione a progetti per servizi e infrastrutture connesse al turismo. Un tema interessante è stato poi sollevato dal gestore di uno stabilimento balneare, quello delle erosioni che colpiscono vari punti della costa. 

Inoltre il coordinatore dell'ambito Marco Pavoletti ha illustrato ai membri della Consulta l'evoluzione del portale di destinazione www.costadeglietruschi.eu che sarà completato entro Marzo 2021 con nuove sezioni tematiche, compresa la versione in inglese, e con nuove funzionalità sulle offerte, integrate con il portale regionale Visittuscany, oltre ad una nuova web app sugli itinerari outdoor del territorio. 

Infine, previsto il rafforzamento dell'offerta turistica con il coinvolgimento degli operatori privati per lo sviluppo di prodotti turistici e la loro promo-commercializzazione.

La prossima settimana le varie istanze dell'ambito turistico saranno esposte al nuovo assessore regionale al Turismo, Leonardo Marras, in uno specifico incontro che si svolgerà martedì 24 Novembre.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità