Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:53 METEO:CECINA22°28°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Biles: «Nessun infortunio, giusto dare la priorità al benessere mentale»

Attualità mercoledì 24 giugno 2015 ore 02:35

Un premio per Capossela e per i No Tav

Il festival di Castiglioncello 'Inequilibrio' ospita il premio 'Lo Straniero' della rivista di Goffredo Fofi. Fra i premiati anche Tullio Pericoli



ROSIGNANO MARITTIMO — Quest’anno il festival di teatro e danza a Castiglioncello Inequilibrio, raccogliendo il testimone dal festival di Santarcangelo, ospiterà il Premio Lo Straniero (domenica 28 giugno ore 11 La Limonaia), che i redattori e collaboratori della rivista di “arte, cultura, scienza e società”, Lo straniero di Goffredo Fofi, attribuiscono ogni anno, sin dal lontano 1997. 

Tra i premiati di quest’anno ci sarà Tullio Pericoli del quale il castello Pasquini ospiterà una mostra dal titolo Una storia di segni. Le incisioni di Tullio Pericoli (28 giugno- 23 agosto 2015), che s’inaugurerà domenica 28 giugno, alle 19 alla presenza dell’artista. 
Oltre a Pericoli, saranno premiati Vinicio Capossela, gli editori Rosellina Archinto e Roberto Keller, i registi cinematografici Laura Bispuri e Saverio Costanzo, Saverio La Ruina, Alba Rohrwacher, il critico cinematografico Paolo Mereghetti, lo scrittore Maurizio Torchio. 

Anche No-Tav, ai quali andrà un premio come rappresentanti del movimento di disobbedienza civile forse più avanzato e certamente più radicale nell’Italia recente. 

Sabato e domenica, giorno in cui sarà consegnato il Premio, sono in programma quattro incontri, uno su Disobbedienza civile e grandi opere: l’esperienza dei no TAV al quale partecipa Luca Giunti (Commissione Tecnica dei no Tav), Luca Rastello (giornalista e scrittore) e coordina Enzo Ferrara. Sempre sabato alle 17 si parlerà de Il cinema italiano, quello vero partecipano Paolo Mereghetti (critico cinematografico), Laura Bispuri (regista) Alba Rohrwacher (attrice), Saverio Costanzo (regista); coordina Dario Zonta. 

Domenica alle 17 si parlerà di Teatro, musica, letteratura, esperienze radicali. Partecipano Vinicio Capossela (musicista e scrittore), Maurizio Torchio (scrittore),Saverio La Ruina (drammaturgo, regista attore) e Goffredo Fofi.

Il festival Inequilibrio, organizzato da Armunia, che è giunto alla 18esima edizione, è in programma al castello Pasquini a Castiglioncello per due lunghi fine settimana, da mercoledì 24 a domenica 28 giugno e da mercoledì 1 a domenica 5 luglio. Numerosi gli spettacoli di teatro e danza e gli artisti presenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Confesercenti: "Troppe responsabilità sulle imprese, impossibile intervento su lavoratori se la legge non lo prevede"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità