Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Attualità venerdì 16 gennaio 2015 ore 19:59

Tari: ecco le nuove scadenze

Approvato alcune modifiche. Il Comune informa che "gli errori finora riscontrati nei modelli di pagamento sono limitati a pochi casi"



ROSIGNANO MARITTIMO — Durante la riunione del 13 gennaio, il Consiglio Comunale del Comune di Rosignano Marittimo ha approvato alcune modifiche alle scadenze della Tari.

Per quanto concerne l’imposta 2014, il Consiglio ha dilazionato, come preannunciato, al 15 febbraio 2015 la scadenza per il pagamento del saldo 2014 e al 28 febbraio 2015 la scadenza per la presentazione delle richieste di esenzione/riduzione per disagio economico-sociale, attestato da certificazioni ISEE. Certificazioni che continueranno ad essere ritenute valide fino 31 marzo 2015 le certificazioni già in possesso dei contribuenti.

Per quanto concerne invece il periodo di imposta 2015, il Consiglio ha determinato nuove scadenze: il primo acconto scade il 30 Maggio nella misura del 30% di quanto dovuto; il secondo acconto scade il 30 Settembre nella misura del 30% di quanto dovuto; infine il saldo, pari al 40%, dovrà essere versato entro il 30 Novembre.

Inoltre il Comune informa che, a seguito delle numerose richieste di chiarimento sull’applicazione della nuova tassa sui rifiuti e di eventuali verifiche circa il calcolo dell’imposta addebitata, l'Ufficio Tributi di via Cairoli 2 effettuerà aperture straordinarie al pubblico mercoledì 21 gennaio, dalle 9 alle 12,30, e
giovedì 29 gennaio in orario 9:00/12:30 e 15:15/17:45.

La nota del Comune segnala ai cittadini che "gli errori finora riscontrati nei modelli di pagamento sono limitati a pochi casi relativi a pertinenze, come il garage, trascodificate dal sistema informatico in abitazioni ed a casi di variazioni, ad esempio per causa di morte o altre fattispecie, mai dichiarate dal contribuente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi positivi al Covid-19 accertati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 1.476 su 12.562 tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità