Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:23 METEO:CECINA11°13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità venerdì 04 settembre 2015 ore 20:41

Sfiaccolamento Ineos: è un sistema di sicurezza

L'amministrazione comunale rassicura in merito agli episodi che si sono verificati all'impianto di etilene



ROSIGNANO MARITTIMO — "A seguito degli ultimi episodi di sfiaccolamento dell’impianto Ineos e della conseguente richiesta di chiarezza avanzata dai Consiglieri Comunali del Movimento Cinque Stelle" l’amministrazione comunale di Rosignano Marititmo in una nota "ritiene utile far luce sui meccanismi che regolano l’informazione pubblica in caso di incidenti per rassicurare i Consiglieri e la popolazione".

Dal Comune spiegano che "il Piano dell’Emergenza Esterna, meglio noto come Piano Grandi Rischi stabilisce i meccanismi di comunicazione e informazione". Il Piano "classifica gli sfiaccolamenti come 'incidenti di primo livello' per i quali è prevista sì una serie di comunicazioni da parte della ditta Ineos ai soggetti preposti (es. Arpat, Vigili del Fuoco, ecc.), ma non è prevista da parte del Comune di Rosignano Marittimo una comunicazione diretta alla popolazione"

"Questo perché - spiegano dall'amministrazione - lo sfiaccolamento è un sistema di sicurezza degli impianti e, a livello di rischio, può interessare l’aspetto ambientale". "Infatti - prosegue la nota del Comune - i tecnici del Dipartimento Arpat di Livorno hanno effettuato lunedì 31 agosto un sopralluogo per verificare i problemi dell’impianto e le emissioni, a seguito del quale è stato anche redatto un comunicato stampa specifico".

"E’ invece compito del Comune di Rosignano informare la popolazione sui contenuti del Piano dell’Emergenza Esterna" aggiungono dall'amministrazione spiegando che "proseguirà in autunno la campagna informativa attraverso la stampa e la distribuzione alla popolazione di un apposito opuscolo, il proseguimento della campagna presso le scuole del territorio (anche se il personale educativo è già stato coinvolto nella formazione)". In programma anche "una ulteriore assemblea pubblica nella zona delle Pescine sulle problematiche relative al cloro da tenersi nel mese di ottobre".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al "Persio Flacco" l'incontro promosso da VolterraTreno per accelerare la ricostruzione del collegamento da 8 chilometri tra Volterra e la costa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità