Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra racconta il suo viaggio per arrivare all'Ariston: «Sembrava di essere in un film»

Attualità giovedì 17 dicembre 2020 ore 13:24

Progetto wedding, tanti luoghi per sposarsi

E' stato deciso di incentivare ulteriormente le scelte delle coppie con un ventaglio di opportunità in tante strutture della zona



ROSIGNANO MARITTIMO — Questa mattina si è tenuto un incontro “da remoto” tra l’Amministrazione Comunale e i gestori delle strutture private accreditate per celebrare matrimoni e unioni civili. 

A coordinare la riunione, la Vicesindaco e Assessore al Turismo, Licia Montagnani, che ha presentato la brochure in corso di elaborazione sui matrimoni che verrà consegnata dall’Ufficio dello Stato Civile a chi sceglierà di sposarsi nel territorio di Rosignano, sia nei luoghi pubblici che nei in quelli privati accreditati. 

L’incontro, che rientra in un fitto programma di organizzazione e di gestione del “wedding”, è stato particolarmente importante e produttivo per potenziare il rapporto di collaborazione esistente tra l’Amministrazione Comunale e le varie attività del territorio impegnate nel settore dei matrimoni. Viste le peculiarità e le caratteristiche attrattive della nostra zona, infatti, il Comune di Rosignano svolge l’importante ruolo di capofila del “Progetto Wedding” dell’Ambito Costa degli Etruschi. 

Durante la videocall è emersa la volontà da parte dei gestori di rendere la brochure un vero e proprio opuscolo di promozione turistica da fornire a tutti gli alberghi, le strutture ricettive e gli uffici comunali.

“Sono particolarmente contenta – ha spiegato la vicesindaco Licia Montagnani – del percorso che abbiamo intrapreso già da due anni. Il Comune di Rosignano è stato il precursore del filone di attrazione turistica legato al mondo dei matrimoni, un settore che ha enormi ripercussioni sull’indotto turistico e attrattivo del territorio e che vogliamo continuare a far crescere. Colgo l’occasione per ringraziare la dottoressa Paola Bientinesi e tutti gli operatori dello Stato Civile che insieme hanno dato un importante contributo al progetto wedding"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità