Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:CECINA11°15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Lavoro lunedì 03 aprile 2023 ore 15:00

Maxi commessa per Progeco Next in Angola

Il progetto prevede 36 nuovi pozzi di petrolio e la realtà con una delle sedi a Rosignano si occuperà di tutti i servizi di gestione e supervisione



ROSIGNANO MARITTIMO — Progeco Next, associata a Confindustria Livorno Massa Carrara, ha annunciato l’acquisizione di un importante contratto della durata di 4 anni, per l’erogazione di servizi di Project Management e Supervisione lavori nell’ambito del progetto Agogo Block 15/06, per supportare Azule Energy durante tutte le fasi di esecuzione relative al progetto di sviluppo di Agogo Field & West Hub nell’offshore angolano.

L’importante commessa, che si aggira sui 40 milioni di dollari, la maggiore acquisita ad oggi dalla società dalla sua costituzione, è stata affidata al Consorzio internazionale costituito da Progeco Next e Mecwide Angola da Azule Energy, la JV paritetica costituita ad agosto 2022 tra le 2 Big dell’energia, Eni e BP.

Lo scopo del lavoro è relativo ai servizi di gestione e supervisione del progetto, forniti per coprire i requisiti derivanti da tutte le aree tipiche di una fase di esecuzione dello sviluppo del progetto stesso.

Il progetto prevede 36 nuovi pozzi, 21 di produzione e 15 di reiniezione, una FPSO (Floating Production Storage and Offloading Unit), con una capacità di 120mila bbl/giorno di produzione di petrolio, 230 MMSCF/giorno di iniezione di gas e 120mila bbl/giorno di iniezione di acqua. Comporterà anche circa 100 chilometri di linee di flusso rigide, 100 chilometri di linee di flusso flessibili e 100 chilometri di ombelicali, per un totale valore dell’investimento ci circa 7.8 miliardi di dollari.

L'Agogo Integrated West Hub produrrà idrocarburi dai giacimenti di Agogo e Ndungu sia attraverso la FPSO Ngoma esistente che attraverso la nuova FPSO Agogo che sarà operativa dalla metà del 2026, raggiungendo un picco di produzione di 175.000 bbl/giorno. Progeco NeXT/ Mecwide seguiranno tutte le attività di Project Management del progetto.

“Siamo davvero molto orgogliosi di questa acquisizione che dimostra come Progeco Next stia diventando uno dei principali protagonisti nella fornitura di questi servizi dedicati al mondo dell’energia e resi a livello globale, coerenti alla propria strategia di business e di crescita”, ha affermato Massimo Bottoni, Founder & Global COO del Gruppo Progeco NeXT.

Al momento Progeco NeXT occupa circa 250 dipendenti a livello globale ed opera con gli stessi servizi in oltre 15 Paesi ed è in costante crescita, in termini di acquisizioni e di fatturato e si conferma come una delle protagoniste principali a livello nazionale in questo tipo di servizio, che viene offerto ad un portfolio sempre più vasto di player italiani e di rilevanza internazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scarascia (Fratelli d'Italia): "È una situazione vergognosa che denunciamo con forza per l’ennesima volta"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità