Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:12 METEO:CECINA12°19°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'annuncio di Bertolaso: «Tutti i lombardi vaccinati entro le vacanze»

Politica mercoledì 14 aprile 2021 ore 09:27

"Garantire degna destinazione a Villa Celestina"

Villa Celestina (Foto di archivio)

Lo chiede l'onorevole della Lega Potenti presentando una interrogazione parlamentare al Ministero dell'Economia e delle Finanze



ROSIGNANO MARITTIMO — "L' immobile di Villa Celestina a Castiglioncello deve essere rapidamente affidato per utilizzi afferenti al turismo od altrimenti ceduta dallo Stato", così l'onorevole Manfredi Potenti (Lega), originario proprio di Castiglioncello, frazione del Comune di Rosignano Marittimo, ha interrogato il Ministero dell'Economia e delle Finanze rispetto alle recenti notizie di un mancato affidamento della storica costruzione, ristrutturata dall'architetto Vittorio Cafiero, e sulle volontà dello Stato di dare ad essa degno e pratico utilizzo. 

"E' cosa nota - ha affermato il deputato nel testo dell'interrogazione, che sia stata volontà recente quella della Agenzia del Demanio valorizzare una serie di 30 beni statali, tra i quali Villa Celestina. In data mercoledì 7 Aprile il quotidiano Il Tirreno dava la notizia per cui: all’ esito di una gara ed un pre-affidamento a soggetto privato e dopo il mancato affidamento definitivo a causa di ricorsi giudiziari e di una successiva valutazione di non congruità dell’offerta economica, l'Agenzia vorrebbe rimettere a bando la struttura". 

"Chiedo quindi - ha proseguito l'onorevole Potenti - se e quali notizie possa riferire il Ministero circa la condizione di possesso ed utilizzo del bene anche alla luce dell'insuccesso ventennale della locazione al Comune di Rosignano ed il dietrofront dell'Università di Pisa circa il suo uso, da cui l'abbandono, in quei locali, di strumentazioni ed altri beni, ritenendo utile ipotizzare una possibile alienazione ad Enti locali territoriali od altri soggetti sociali che possano garantirne degna destinazione".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sull'epidemia di Covid-19. I dati relativi alla provincia di Livorno dai report di Regione e Asl nord ovest
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità