Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 15 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 07 maggio 2020 ore 14:05

Dal Comune un aiuto ai commercianti

L’assessore alle attività produttive Alice Prinetti spiega le manovre dell’Amministrazione per rispondere alle esigenze dei privati



ROSIGNANO MARITTIMO — "L’Amministrazione Comunale, in questi giorni di graduale ripartenza, è costantemente impegnata a garantire ai cittadini il miglior ritorno possibile alle varie occupazioni lavorative. Per questo, sia nella “fase 1”, che nella recente “fase 2”, sono stati molti gli incontri e le riunioni da remoto tra Amministrazione comunale, associazioni di categoria e singoli imprenditori che durante il lockdown hanno subito un blocco totale o parziale delle attività. Durante la seduta odierna di giunta è stata presa una ulteriore decisione che va a sostegno delle imprese del territorio", spiega il Comune di Rosignano.

"L’Amministrazione Comunale - ha detto l’assessore alle attività produttive Alice Prinetti - utilizzerà 30mila euro a fondo perduto, già stanziati nel bilancio del Comune di Rosignano e già disponibili in breve tempo, per un bando rivolto alle piccole e medie imprese. Un aiuto economico che verrà destinato a quelle attività che hanno subito disagi legati all’emergenza Covid-19 e che adesso si stanno organizzando per riaprire. L’accesso al bando di 30mila euro sarà destinato alle attività che rispettano tutte le normative e ai protocolli in vigore per sicurezza e distanziamento sociale, con premialità per chi dispone di Certificazione etica".
"Durante gli incontri con le associazioni di categoria, i singoli imprenditori e quello di ieri con il comitato #Iorestochiuso, sono state ribadite le manovre a sostegno dell’economia locale, per un totale di 2milioni di euro ricavati dagli avanzi liberi di amministrazione del bilancio 2020, per eliminare l'imposta di soggiorno, l’imposta di pubblicità, la Cosap per le attività produttive e la riduzione di almeno il 50% della Tari per le utenze non domestiche".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il report odierno non segnala decessi nelle ultime 24 ore. I dati territoriali dai report di Regione e Asl nord ovest
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Politica

Attualità