Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Johnson&Johnson, l'immunologa Viola: «Nessun trambusto. Nessun caso sugli over 60»

Attualità martedì 13 settembre 2016 ore 17:30

Scuole rimesse a nuovo per l'inizio dell'anno

Cantiere alla scuola Novaro

Completati i lavori di manutenzione e rinnovamento dei plessi a Vada, Rosignano Solvay e Castelnuovo della Misericordia



ROSIGNANO M.MO — Sta per suonare la campanella e le scuole sono pronte, rimesse a nuovo durante l'estate. Sono terminati i lavori di manutenzione e rinnovamento anche alle elementari Novaro di Vada e alle medie Fattori di Rosignano Solvay.

Il plesso in viale Italia ha avuto un intervento di consolidamento strutturale alla struttura prefabbricata che comprende la palestra, gli spogliatoi, la mensa ed alcune aule (130mila euro) e un intervento di manutenzione straordinaria con la revisione completa della struttura portante del tetto (rifacimento della parte più vecchia dell’edificio, che risale al 1960 circa, per 160mila euro) con un investimento complessivo di 290mila euro da parte dell’Amministrazione.

Le Fattori in piazza Risorgimento a Rosignano Solvay hanno avuto un intervento di manutenzione straordinaria alle facciate, con consolidamento della struttura portante in cemento armato a vista, che aveva problemi di deterioramento, senza tuttavia pericolo per la stabilità dell’edificio, che è rimasto aperto durante l’estate. L’investimento dell’Amministrazione ha comportato una spesa di 75mila euro.

Inoltre, alle scuole elementari Pertini di Castelnuovo della Misericordia il cantiere allestito per effettuare interventi alle infiltrazioni d’acqua è in fase di ultimazione, con smontaggio dei ponteggi in questi giorni. L’importo stanziato dal Comune è di circa 19mila euro.

“Come previsto anche quest’anno tutti i lavori di manutenzione straordinaria sono stati completati con un investimento complessivo di circa 500mila euro – ha detto l’assessore alla manutenzioni e decoro urbano Piero Nocchi – i cantieri sono in fase di smantellamento in questi giorni, senza creare alcuna interferenza con l’attività didattica, che riprende in piena sicurezza con edifici rinnovati. Questo ulteriore impegno segue a quello del 2015, teso a migliorare le condizioni per le scuole, e al quale si aggiungeranno nuovi impegni importanti che saranno definiti entro l’anno per il 2017”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una segnalazione ha fatto intervenire la Polizia Municipale che ha sorpreso l'uomo con le buste della spesa. E' scattata la denuncia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità