Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:CECINA13°20°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Attualità mercoledì 31 maggio 2017 ore 06:30

Ex Ciucheba, il progetto in Regione

Ex Ciucheba

Il consiglio comunale ha approvato le controdeduzioni alla variante per la riqualificazione dell'immobile. Ora tocca alla conferenza paesaggistica



ROSIGNANO M.MO — Il consiglio comunale ha approvato nella seduta di ieri (Pd e Riformisti favorevoli, contrari Sul, Forza Italia, Gruppo Misto e Movimento 5 Stelle) le controdeduzioni dell’amministrazione a fronte delle osservazioni avanzate per la riqualificazione dell’immobile ex Ciucheba a Castiglioncello, dando eseguibilità immediata all’atto.

La variante urbanistica per la procedura di riqualificazione dell’immobile al fine di realizzare una struttura turistico ricettiva nella frazione, in un’area soggetta a vincolo paesaggistico è stata adottata dal consiglio comunale a ottobre scorso, è stata portata avanti con gli atti dovuti dalla U.O. Pianificazione Territoriale e Demanio M.mo, competente in materia, con le relative procedure di trasparenza. A seguito della pubblicazione dell’avviso di avvenuta adozione e del conseguente deposito degli atti relativi allo studio idrologico-idraulico, sono pervenuti due contributi, rispettivamente da parte della Regione Toscana e della Provincia di Livorno, e una osservazione da parte di un privato cittadino.

Quest’ultima contestava che la realizzazione di un fabbricato più alto e stretto dell’esistente potrebbe avere un impatto paesaggistico-ambientale non accettabile, in netto contrasto con il regime di tutela della zona. Il contributo della Regione richiama la normativa in relazione al fatto che, essendo l’area interessata da vincoli paesaggistici, la variante dovrà essere sottoposta al parere della Conferenza Paesaggistica. Il contributo della Provincia di Livorno evidenzia invece la necessità di provvedere ad un parcheggio custodito per la RTA classificata a 4 stelle, cosa prevista dalla normativa vigente.

Il Comune ha elaborato le relative controdeduzioni contenute nella relazione dell’U.O. competente, che sono state approvate dalla giunta il 18 maggio ed esaminate dalla IV Commissione consiliare “Urbanistica, demanio Marittimo, Edilizia Privata, Infrastrutture” il 24 maggio.

A seguito dell’approvazione della delibera consiliare l’amministrazione richiederà alla Regione l’indizione della conferenza paesaggistica, il cui verbale costituirà parte integrante della delibera finale di approvazione della variante urbanistica sula riqualificazione dell’ex Ciucheba.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scattata la denuncia dei carabinieri forestali dopo aver trovato gli animali morti all'interno di sacchi neri pronti per essere gettati nel cassonetto
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità