QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 16°20° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 20 settembre 2019

Cronaca mercoledì 05 agosto 2015 ore 19:26

Presa bandi di ladri: erano esperti negli scippi

Colpi messi a segno in vari Comuni: furti in appartamento, smercio di banconote false e spaccio di droga e scippi ai danni di anziani



MASSA MARITTIMA — I carabinieri di Massa Marittima (Grosseto) hanno sgominato una banda di malviventi composta da circa 20 persone, tutte originarie della Campania. Avevano messo a segno colpi in vari Comuni delle Colline Metallifere, da Gavorrano a Roccastrada, a Follonica e nella zona di Donoratico (Comune di Castagneto Cardicci, Livorno). Il gruppo, collegato tra loro, compiva furti in appartamento, scippi, smercio di banconote false e spaccio di droga

Particolare il loro modus operandi nel caso delle rapine: fermavano le persone con una scusa per strada, soprattutto gli anziani, e dopo averli confusi con le chiacchiere, strappavano di mano il borsello e fuggivano

In alcuni casi i malviventi, secondo quanto accertato dagli uomini dell'Arma, hanno utilizzato anche la forza, gettando le vittime a terra e strappando catenine e collane dal collo

L'oro rubato veniva poi rivenduto a un Compro Oro con un ricavo anche di mille euro al giorno.

Le indagini dei militari sono iniziate nel marzo scorso: i carabinieri sono riusciti a risalire all'identità di alcuni e hanno iniziato una serie di appostamenti e pedinamenti. Del gruppo 6 sono stati arrestati mentre gli altri sono stati denunciati. Quattro di loro abitano tra Gavorrano e Follonica, pur provenendo tutti dal paese di Salicelle nella provincia di Napoli.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità