Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA8°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Politica martedì 23 settembre 2014 ore 18:25

Nuova provincia, le liste civiche diventano una

I candidati a consigliere provinciale chiedono "seggi elettorali nelle zone più importanti: Cuoio, Valdera, Valdicecina” per garantire partecipazione



PISA — “Auspichiamo una rinnovata sinergia tra i gruppi consiliari e confidiamo di avere dai cittadini qualificata e costruttiva disponibilità”. Anche se i cittadini non voteranno, visto che la lista delle Comunità civiche i territori si presenta prima delle elezioni della nuova provincia, quando a votare saranno gli amministratori locali e i consiglieri provinciali uscenti, per un totale di circa 500 persone.

Una sola candidatura a presidente della provincia è stata presentata, quella del sindaco di Pisa Marco Filippeschi. Tre, invece, le liste per il consiglio. Una è quella delle liste civiche e dei loro gruppi consiliari, che, insieme, hanno intrapreso un comune cammino per la composizione di una lista unitaria.

“Una lista – spiegano - che porterà le proprie istanze nell’organo competente a livello sovracomunale con deleghe importanti per il governo delle comunità e dei territori. La lista ha presentato ben 86 firme di sostegno, che sommate alle 11 accettazioni di candidatura fanno si che circa 100 amministratori provinciali hanno con entusiasmo accettato la sfida. Dobbiamo rilevare che circa 25 amministratori non hanno potuto in questa fase essere protagonisti perché non ha funzionato a dovere il sistema di autentificazione delle proprie firme specialmente per i piccoli comuni. Per garantire la partecipazione dei consiglieri comunali, chiediamo che siano approntati seggi elettorali nelle zone più importanti: Cuoio, Valdera, Valdicecina”.

Con la lista Comunità civiche i territori, si candidano alla carica di consigliere provinciale Elena Baldini Orlandini, consigliere di Terricciola, Mario Biasci, consigliere di Cascina, Sandro Ceccarelli, sindaco di Guardistallo, Odorico Di Stefano, consigliere di Pisa, Fiorella Dolfi, consigliere di Ponsacco, Luca Fracassi, consigliere di Casciana Terme Lari, Marrica Giobbi, consigliere di Vicopisano, Maurizio Lucchesi, assessore di Santa Maria a Monte, Alessandro Puccinelli, consigliere di Pontedera, Roberto Ticciati, consigliere di Laiatico e Maria Vanni, consigliere di Montopoli. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento Provinciale Rifiuti Zero di Livorno ha promosso un incontro pubblico, Rosignano nel Cuore e 5 Stelle annunciano interrogazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Rubina Rovini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità