Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:CECINA9°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Politica venerdì 09 ottobre 2015 ore 14:28

"Entro 5 anni governeremo questa Regione"

La promessa della portavoce di Forza Italia Deborah Bergamini alla presentazione del nuovo coordinamento provinciale del partito



PISA — Forza Italia ha presentato il nuovo coordinamento provinciale. Presenti all'iniziativa, tra gli altri, il coordinatore per la Toscana e capogruppo in Consiglio Regionale Stefano Mugnai e la responsabile per la comunicazione Deborah Bergamini.

La squadra mezza in campo dal partito vede come coordinatrice provinciale Raffaelle Bonsangue, come vicecoordinatori i consiglieri comunali pisani Riccardo Buscemi e Gino Logli.

I responsabili di settore: per l'organizzazione Sauro Giuntini e Salvatore Bevilacqua, per gli enti locali Gino Logli, per i dipartimenti Riccardo Buscemi e Elisa Bini, per la comunicazione Michele Molino e Lorenzo Paladini, per la formazione Paolo Tessi e Enrico De Renzi.

Responsabile dell'amministrazione è Giuseppe Busceti, Mirella Bronzini per i Seniores e Federica Barabotti per i Club.

Sono membri di diritto del coordinamento provinciale il capogruppo del capoluogo Giovanni Garzella, il rappresentante per la Provincia Gianluca Gambini, il responsabile Forza Italia Giovani Cecilia Marianetti e il parlamentare residente nel territorio Altero Matteoli.

Per quanto riguarda i dipartimenti: alle attività produttive e lavori pubblici si insedia Manuela Del Grande, al commercio Stefano Camorcia, alla cultura Federico Ciavattone, al turismo Vincenzo Iori, alla giustizia Paola Perani, a scuola e università Carla Ferri, alla sicurezza Gennaro Marcone, alla sanità Federico di Sacco, all'ambiente Raffaella Zanchini. Territorio, periferie e immigrazione diventano il campo di Michele Dispenza, mentre Leonardo Mattolini si occuperà dei rapporti con le professioni.

I coordinatori comunali per la provincia:

A Pisa Virginia Mancini, a Buti Massimiliano Passetti, a Calcinaia Renato Benevelli, a Capannoli Valeriano Giuntini, a casale Marittimo Doriano Sentieri, a Casciana Terme Lari Giuseppe Pezzini, a Cascina Alessandro Burchi, a Castelfranco di Sotto Aurora Rossi, a Crespina Lorenzana Stefano Colombini, a Monteverdi Marittimo Nedo Venturi, a Montopoli in Val d'Arno Marco Terreni, a Peccioli Dino Guiggi, a Pomarance Naida Bertaglia, a Ponsacco Ilaria Vivaldi, a Pontedera Alessandro Rocchi, a San Giuliano Terme Gabriele Benotto, a San Miniato Carlo Corsi, a Santa Maria a Monte Manuela del Grande, a Vecchiano Glauco Sbragia.

Marco Nati sarà coordinatore per i Comuni di Guardistallo, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio, Riparbella e Volterra (mandato di 6 mesi fino all'individuazione di responsabili locali).

"Tra meno di 5 anni governeremo questa Regione -ha commentato la portavoce Deborah Bergamini- è una promessa. Sarà così perché rappresenteremo l'unica valida alternativa al Pd. Porteremo anche in questa regione quella voglia di rilancio che si respira nel partito a livello nazionale e lo faremo partendo da qui".

"Le sfide che poniamo a noi stessi -commenta la coordinatrice Raffaella Bonsangue- sono l'unità del centro destra, dare risposte alle esigenze del territorio, dando spazio alle rappresentanze locali. Solo così possiamo recuperare la nostra identità come partito, rompendo con un passato che spesso ci ha visto divisi".

"Oggi a Pisa si ritrova una rinnovata unità - commenta il coordinatore regionale Stefano Mugnai - questa è una fase forse inedita della storia di Forza Italia per quanto riguarda l'entusiasmo. Siamo qui a dire che in Toscana le cose possono cambiare e che uniti possiamo mandare a casa il Pd"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno i nuovi casi di Covid-19 sono 63, mentre in Toscana sono stati accertati complessivamente 595 nuovi positivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità