Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Attualità domenica 08 settembre 2019 ore 14:09

Estate agli sgoccioli, il mare fa la voce grossa

Allerta meteo per mare mosso e mareggiate fra domenica e lunedì. Il dettaglio del bollettino della protezione civile regionale



LIVORNO — Mari mossi e molto mossi in Toscana a nord dell'Elba per oggi, domenica 8 settembre, con possibili mareggiate, in particolare a partire dal tardo pomeriggio e fino alla mattina di domani, lunedì 9 settembre. Per questo la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un nuovo avviso di criticità, con codice giallo proprio per mareggiate: riguarderà, come si è detto, la costa toscana centro settentrionale (costa Etruria, foci Arno e Serchio, Versilia, isola d'Elba).

Per domani, lunedì, è previsto ancora mare molto mosso o agitato su arcipelago e costa centrale nella notte, poi in attenuazione.

L'instabilità, causata dal transito di aria fredda, potrà causare ancora, nella giornata di oggi, temporali sparsi sulle zone settentrionali ed in particolare su quelle di nord ovest.

Lunedì 9 possibili temporali, nella notte, sulle zone settentrionali, con occasionali colpi di vento e grandinate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi positivi al Covid-19 accertati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 1.476 su 12.562 tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità