Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:42 METEO:CECINA17°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, la lava continua ad avanzare a La Palma: ecco come distrugge una piscina

Lavoro venerdì 17 luglio 2015 ore 15:13

Incentivi per le assunzioni con il bando regionale

500mila euro riservate alle imprese con sede legale nei Comuni delle aree di crisi. Incentivi da 3mila a 10mila euro per ogni nuova assunzione



ROSIGNANO MARITTIMO — Porta i primi frutti l’Accordo di Programma per il rilancio dell’area livornese, di cui anche il territorio di Rosignano Marittimo fa parte, insieme a Livorno e Collesalvetti: la Regione Toscana ha infatti pubblicato l’avviso pubblico per la concessione di incentivi alle imprese e/o ai datori di lavoro a sostegno dell’occupazione per l’anno 2015, riservando 500mila euro alle imprese con sede legale nei tre Comuni coinvolti.

L’avviso della Regione, che è stato pubblicato mercoledì 15 luglio, mette a disposizione contributi alle imprese e ai datori di lavoro che assumono specifiche categorie di lavoratori, tra cui donne disoccupate, giovani laureati e/o laureati con dottorato di ricerca, lavoratori licenziati a partire dal 1 gennaio 2008, soggetti prossimi alla pensione cui manchino non più di 5 anni di contribuzione, persone con disabilità, soggetti svantaggiati e gli altri soggetti indicati all’articolo 17 ter comma 8 Legge regionale n. 32/2002.

Sono previsti incentivi da 3mila fino a un massimo di 10mila euro per ogni nuova assunzione (a seconda della tipologia di contratto utilizzata dall’impresa) mentre per i lavoratori licenziati, le persone con disabilità e i soggetti svantaggiati sono previsti inoltre voucher formativi fino a un massimo di 5mila euro per qualificare o riqualificare le persone assunte.

Sarà possibile presentare richiesta dell'incentivo fino al 31 dicembre 2015

“A distanza di due mesi dalla firma dell’Accordo – sottolinea in una nota il sindaco Alessandro Franchi – vediamo già i benefici dell’essere stati inseriti in questo programma. Vorrei ricordare ancora una volta che non era assolutamente scontato che il Comune di Rosignano Marittimo fosse compreso dentro l’Accordo. Infatti, questo è il frutto di una richiesta forte rivolta dall’Amministrazione alla Regione e al Governo. Un risultato importante, perché, nonostante il nostro territorio non viva le gravi difficoltà che altri Comuni stanno affrontando, grazie alle misure messe a disposizione potremo prevenire situazioni di ulteriore criticità". 

"Con questo bando in particolare si aprono opportunità importanti per le aziende di Rosignano che vogliono procedere con assunzioni di personale, nelle fasce indicate dalla Regione, ovvero disoccupati, disabili, giovani laureati, eccetera - aggiunge il primo cittadino - Si tratta infatti di una misura che punta ad incentivare la crescita e l’occupazione. Mi auguro che le aziende del nostro territorio non si lascino sfuggire questa preziosa occasione”.

Per richiedere assistenza sull’avviso nonché per informazioni e supporto alla compilazione delle richieste di incentivo, è possibile rivolgersi a Sviluppo Toscana S.p.A. al seguente indirizzo posta elettronica: assistenzaoccupazione@sviluppo.toscana.it. Le richieste di incentivo dovranno essere presentate esclusivamente on-line a firma del legale rappresentante dell'impresa utilizzando la piattaforma di Sviluppo Toscana S.p.A. al seguente indirizzo: https://sviluppo.toscana.it/bandi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 14 i nuovi contagi accertati nelle ultime 24 ore in provincia di Livorno, di cui 12 nel capoluogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS