Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:CECINA10°12°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità sabato 31 gennaio 2015 ore 10:40

Il Wwf festeggia le sue oasi

Il Padule di Bolgheri e Orti-Bottagone rientrano tra le aree che hanno ricevuto il riconoscimento di Zone Umide di Importanza Internazionale



PROVINCIA DI LIVORNO — Il 2 febbraio ricorre una data importante per molte zone umide del mondo e anche per le due oasi del Wwf della provincia di Livorno. Nel 1971 a Ramsar, in Iran, fu firmata da molti paesi una Convenzione relativa alle Zone Umide di Importanza Internazionale, allo scopo di garantirne la conservazione e la corretta gestione. Le zone umide sono di vitale importanza per gli animali, ma anche per gli esseri umani, perciò è bene che vengano tutelate per conservarne la ricchissima biodiversità.
Il Padule di Bolgheri è Zona Ramsar dal lontano 1977, invece Orti-Bottagone può orgogliosamente fregiarsi di questo titolo da poco più di un anno.
Per festeggiare questa ricorrenza a Orti-Bottagone è prevista un'apertura straordinaria per fotografi e birdwatcher, ma non solo, per chiunque abbia la mattinata libera e tanta voglia di ammirare la bellezza di questo angolo della Val di Cornia. Sarà possibile rimanere in oasi dalle ore 9 alle ore 12,30, previa prenotazione.
Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio si potranno visitare entrambe le oasi nei consueti orari: l'appuntamento è alle 9,30 o alle 14 a Bolgheri (con prenotazione obbligatoria) e alle 10 o alle 14,30 a Orti.

Fino al 28 febbraio inoltre sarà possibile usufruire della promozione riservata a scuole e famiglie, che prevede tariffe ridotte.

Per info e prenotazioni: 338.4141698 oppure 389.9578763; e-mail: ortibottagone@wwf.it oppure bolgheri@wwf.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 40 i nuovi contagi accertati in provincia di Livorno, 477 quelli segnalati in tutta la Toscana nelle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità