Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA10°13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Merkel, cerimonia di fine mandato: la cancelliera va via con una rosa rossa

Attualità giovedì 23 luglio 2015 ore 23:15

Delfini e balene dei nostri mari

Un incontro per presentare il nuovo Osservatorio Toscano della Biodiversità e per sensibilizzare sulla tutela dell’ambiente e della biodiversità



ROSIGNANO MARITTIMO — “Attività dell’OTB e delfini e balene dell’arcipelago toscano”. Questo il titolo della conferenza che si terrà domani, venerdì 24 luglio, nell’ambito del programma “Natura sotto le stelle 2015”, promosso dal Museo di Storia Naturale di Rosignano Solvay e dall’associazione “Amici della natura di Rosignano”, con il Comune di Rosignano Marittimo.

La conferenza, ad ingresso libero, avrà luogo a partire dalle ore 21,30 presso la sede del Museo di Storia naturale, in via Monte alla Rena 41-43 a Rosignano Solvay. Si tratta di una serata organizzata in collaborazione con la Regione Toscana, nell’ambito dell’OTC - Osservatorio Toscano dei Cetacei, di cui il Museo è una delle sedi da marzo scorso, e del nuovo OTB - Osservatorio Toscano della Biodiversità. 

Il Museo di Storia Naturale di Rosignano Solvay è da marzo scorso una delle sedi OTC della Regione Toscana e promuove l’educazione, la formazione e la raccolta di dati relativi alle specie di cetacei di fronte alle nostre coste.

La conferenza sarà tenuta da Silvio Nuti, biologo marino, fondatore del Cetus, Centro di ricerche sui cetacei di Viareggio, un’associazione no-profit specializzata nella ricerca sui cetacei all’interno del Santuario Pelagos. Costituito da biologi marini, naturalisti ed ingeneri, il centro raccoglie dati su presenza, distribuzione, ecologia ed etologia di molte specie di cetacei attraverso l’autofinanziamento, organizzando e partecipando a campagne di ricerca e progetti scientifici in collaborazione con enti italiani e stranieri. Lo scopo del centro è incrementare la conoscenza sulla distribuzione, abbondanza e stato di salute delle specie di cetacei presenti nel Mar Mediterraneo, in particolar modo all’interno della porzione toscana del Santuario Pelagos, contribuendo alla comprensione della biologia ed etologia di delfini e balene. La divulgazione e la sensibilizzazione costituiscono infatti le matrici fondamentali per una corretta informazione e per garantire il supporto del pubblico nella preservazione dell’ambiente e della biodiversità. Oltre alla ricerca scientifica il centro promuove l’educazione ambientale per studenti ed università attraverso corsi, tirocini e tesi e l’eco-turismo, la moderna attività che coinvolge il pubblico nell’osservazione dei cetacei.

Sarà presente alla conferenza anche l’Assessore alle Politiche ambientali, culturali ed educative Valentina Domenici.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno 49 nuovi contagi mentre in Toscana, complessivamente, sono stati accertati 559 nuovi casi di positività al Covid-19
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità