Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:CECINA19°27°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Sport martedì 15 ottobre 2019 ore 13:57

Stadio Rossetti, verso il completamento dei lavori

L’obiettivo, grazie anche all'intervento dell’Ac Sporting Cecina 1929, è quello di rendere la struttura viva e accogliente durante tutto l’anno



CECINA — Proseguono i lavori allo stadio comunale Loris Rossetti. Entro la fine di novembre infatti la nuova struttura sportiva verrà completata. “Ci siamo quasi – commentail consigliere comunale con delega allo Sport Mauro Niccolini – non appena avremo la certificazione di fine lavori e l’agibilità della struttura la società potrà tornare a calpestarlo”. 

La società, di fatto, è l’Ac Sporting Cecina 1929 che ha rinegoziato con l’Amministrazione la durata della convenzione (visto lo stop forzato a causa dei lavori di ristrutturazione della loro attività per circa un anno) fino al 2028. 

“La società, secondo la vecchia convenzione, - spiega ancora Mauro Niccolini - avrebbe dovuto svolgere degli interventi obbligatori che, a seguito del nuovo intervento, sono stati rivalutati. Nelle scorse settimane ha proposto, e ottenuto parere favorevole, di sostituirli con altri funzionali alla nuova configurazione dell’impianto sportivo per un importo quantificabile in circa 148mila euro finalizzati ad un’ottimizzazione delle funzionalità e ad una accessibilità a 360 gradi della struttura sportiva”.

Nel dettaglio, gli interventi riguardano la predisposizione di tutte le opere necessarie all’omologazione di due campi da calcetto in corso di completamento all’interno dello stadio, comprensivi della fornitura e posa in opera di due spogliatoi mobili dedicati, recinzioni e nuovo impianto di illuminazione. Interventi che, una volta realizzati, entreranno di diritto nella proprietà dell’Ente determinando un ulteriore valore aggiunto dell’impianto sportivo e completando in tal modo la riqualificazione complessiva della struttura comunale. 

“Si tratta – aggiunge Fabrizio Zazzeri, presidente dell’Ac Sporting Cecina 1929 – di lavori che consentiranno una migliore utilizzazione e funzionalità dello stadio permettendone un uso prolungato nel tempo ed una più ampia fruibilità, anche in orario serale, estesa ai bambini e ai ragazzi e quindi al nostro settore giovanile, ai tornei primaverili ed estivi, alle partite amichevoli ed eventi collaterali che coinvolgeranno tutta la cittadinanza. Il nostro obiettivo è quello di rendere lo stadio vivo e accogliente tutti i giorni”. Oltre al rifacimento del campo da gioco in erba sintetica di ultima generazione ed omologato quindi dalla Lega nazionale dilettanti, ci saranno un nuovo impianto di irrigazione e vasche di accumulo. 

La ristrutturazione ha riguardato le tribune e i vialetti interni allo stadio con l'abbattimento delle barriere architettoniche, l'impermeabilizzazione della tribuna scoperta lato via Catalani e la creazione di una nuova scala di accesso, la realizzazione di nuovi bagni anche per persone con problemi di disabilità e di “aree calme” previste dalla normativa per il controllo del pubblico, la demolizione e successiva realizzazione ex-novo degli spogliatoi con efficientamento energetico per la produzione di acqua calda sanitaria. Nell’offerta presentata in particolare sono state inserite anche la caratterizzazione degli spogliatoi con i colori sociali (blu e rosso), gli arredi completi per l’infermeria e il miglioramento dell’efficienza degli impianti per la produzione di calore da fonti rinnovabili. 

Sopra la copertura dei nuovi spogliatoi è previsto un impianto solare termico. Per quanto riguarda infine l'area esterna allo stadio, una volta terminati i lavori, verranno riqualificati anche i percorsi pedonali di via Puccini, via Catalani, parcheggio lato viale Marconi e via Caduti del Terrorismo con l'abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione di stalli per diversamente abili.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La lista dei contagi registrati da inizio epidemia si allunga e raggiunge quota 18223. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Politica