Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:48 METEO:CECINA22°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Lavoro domenica 17 luglio 2022 ore 14:26

Sanità, presidio di protesta Fials

Il sindacato Fials all'ingresso del presidio per denunciare le carenze aggravate con l’introduzione dell’ospedale unico Valli Etrusche



CECINA — "Vogliamo contrastare lo smantellamento graduale ma costante del Servizio Sanitario Pubblico universalistico e conservarne la gratuità. Nelle realtà zonali la crisi del sistema sanitario pubblico si fa sentire in modo più evidente. La popolazione della Bassa Val di Cecina risulta penalizzata dalla mancanza di una rete assistenziale efficiente ed efficace, situazione peggiorata con l’introduzione dell’ospedale unico delle Valli Etrusche gestito su due presidi, stessa sorte toccata alla Società della Salute".

E' la denuncia del sindacato Fials che annuncia un presidio di protesta per lunedì 18 Luglio davanti all'ospedale di Cecina che si concluderà con una assemblea del personale dalle 12 alle 14.

"L’importanza dei servizi sanitari territoriali continuano ad essere sottovalutati si utilizzano formule innovative come l’infermiere di famiglia per nascondere i soliti vecchi problemi come fosse sufficiente mettere una nuova etichetta senza aumentare il personale. - hanno commentato - Il gioco dei termini continua con il nuovo progetto regionale intitolato 'Da Casa della salute a Casa della Comunità', un modello che si dovrebbe basare sulla esperienza delle Case della Salute per estenderne le funzioni sia in ambito sanitario che sociale. Un vero paradosso considerando che su questo territorio le Case della Salute non si sono ancora realizzate compiutamente. Nel frattempo l’altro modello regionale di assistenza per intensità di cure ha già prodotto nel tempo i suoi danni riducendo i posti letto danneggiando la chirurgia, l’ortopedia e la medicina. Controcorrente la scelta aziendale di accentrare su Cecina anche il punto nascita di Piombino, con tutti i disagi che ne sono derivati per le donne. A questa riorganizzazione però non ha corrisposto un potenziamento del personale ostetrico, infermieristico e operatore socio sanitario nell’ospedale di Cecina. Per cui il reparto materno infantile funziona quotidianamente in piena emergenza".

Fials, inoltre, chiede una migliore organizzazione per la gestione dei ricoveri di pazienti positivi al Covid (leggi qui l'articolo collegato)

"Il pronto soccorso è esempio evidente di come non siano stati spesi gli investimenti destinati dal Governo per riorganizzare i punti di emergenza nella previsione della tendenza alla cronicizzazione del fenomeno dei contagi da Covid. - hanno aggiunto - Adesso in piena estate con l’incremento degli accessi il settore dell’emergenza dal Pronto Soccorso alla Rianimazione è nel caos".

Fials, dunque, chiede investimenti in personale, strutture, apparecchiature per aumentare i livelli assistenziali, per abbattere le liste di attesa, per garantire risposte quanti/qualitative superiori ai cittadini.

"La Ausl non dimostra nessuna volontà in tal senso nel disinteresse anche delle istituzioni e dei sindaci. - hanno concluso dal sindacato - Così a farne le spese sono i cittadini e i dipendenti della Ausl non solo infermieri e Oss ma anche i tecnici di radiologia che sono stati ridotti, e dimenticati restano pure i tecnici della riabilitazione, di laboratorio e di prevenzione e il personale amministrativo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul posto sono intervenute le ambulanze medicalizzate da Cecina e Rosignano e anche l'elisoccorso Pegaso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità