QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità giovedì 13 febbraio 2020 ore 14:55

Rifiuti, si parte con la raccolta banco per banco

Dopo la sperimentazione il servizio di raccolta differenziata al mercato settimanale è confermato. Martedì 18 la consegna dei kit annuali



CECINA — Miglior decoro del mercato settimanale e delle strade interessate, pulizia successiva più veloce ed efficiente, riduzione dei tempi di chiusura della viabilità per consentire le operazioni ma soprattutto una raccolta differenziata dei rifiuti migliore sia per qualità che per quantità. Questi erano gli obiettivi che l’Amministrazione Comunale si poneva con la sperimentazione del progetto ‘banco a banco’ al mercato settimanale di Cecina. E dopo tre giornate il bilancio è stato decisamente positivo, motivo per cui è stato deciso di confermare il servizio in modo definitivo a partire da martedì 18 febbraio quando verrà effettuata la consegna del kit annuale. Il kit comprende: 90 sacchi gialli per imballaggi misti, 60 sacchi di carta per la carta e 60 sacchi grigi per i rifiuti indifferenziati.

La consegna del kit avverrà martedì al gazebo di Rea sotto i portici della ex camera di commercio in piazza della Libertà dalle ore 7 alle ore 10. In caso di mancato ritiro sarà possibile rivolgersi al Comune Amico o alla sede di Rea alle Morelline a Rosignano.

“La sperimentazione – sottolinea il vicesindaco Antonio Giuseppe Costantino – ha dato ottimi risultati in relazione alla raccolta dell’organico che venendo da subito raccolto nei bidoncini non impatta con lo spazzamento meccanizzato ma anche in relazione a carta, cartone e imballaggi di cassette che vengono correttamente impilate vuote mentre restano ancora alcuni banchi che lasciano in giro buste di plastica e grucce e da parte nostra lavoreremo ancora nel fare opera di sensibilizzazione. Abbiamo avuto modo di notare quanto le strade fin dai primi momenti successivi alla chiusura del mercato siano in condizioni più decorose, migliorando quindi l’immagine e consentendo una pulizia migliore e più veloce.

Il progetto della raccolta differenziata “Banco a Banco” vuole essere anche un segno di attenzione verso l’ambiente e sinonimo di qualità del mercato cittadino e degli operatori economici che lo rappresentano i quali hanno accolto positivamente l’iniziativa garantendo la loro collaborazione anche nell’azione di sensibilizzazione verso i colleghi. Ringrazio quindi Rea e gli operatori a loro collegati per l’impegno attivo nel miglioramento del servizio e gli stessi operatori commerciali che sono prodigati per collaborare. L’obiettivo sarà quello di estendere questa modalità di raccolta anche agli altri mercati cittadini”. 



Tag

Demolizione Vele Scampia, le spettacolari immagini dall'alto

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni