Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:12 METEO:CECINA12°19°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'annuncio di Bertolaso: «Tutti i lombardi vaccinati entro le vacanze»

Attualità mercoledì 25 gennaio 2017 ore 14:30

Due leggi contro immigrazione e abusivismo

Massimiliano Rugo e Pamela Tovani

Gli esponenti di Fratelli d'Italia e Cecina Civica ad un incontro pubblico sui temi della sicurezza. Le loro proposte



CECINA — Abusivismo e immigrazione sono stati al centro di un'assemblea pubblica che si è svolta lunedì 23 gennaio al palazzo dei congressi di piazza Guerrazzi. L'incontro, organizzato da Fratelli d'italia e Cecina Civica, ha visto la partecipazione del coordinatore provinciale di Fratelli d'italia Massimiliano Rugo, della consigliera comunale di Cecina Civica Pamela Tovani e del consigliere regionale di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli, che hanno trattato temi d'attualità e illustrato le loro proposte in materia di abusivismo e immigrazione.

La Taglia business, proposta di legge a iniziativa regionale, ha mosso i primi passi proprio in Toscana, lanciata dal gruppo consiliare di Fratelli d'Italia, ha l'obiettivo di obbligare i soggetti che si occupano di offrire vitto, alloggio e attività per gli immigrati a rendicontare tutte le spese sostenute, poi ci sono le modifiche al Codice del Commercio presentate in Regione, sempre da Fratelli d'italia, per snellire i tempi di sequestro della merce nei confronti di chi vende suolo pubblico senza licenza.

Tra i presenti il comandante della polizia municipale di Cecina Armando Ore, il rappresentante di Confartigianato Marco Laurenza e di Confesercenti Massimo Marini, oltre che ristoratori e commercianti locali del settore delle calzature e della cosmesi nelle persone di Alessandro Quagliotti, Enrico Vanni e Cinzia Costanza, molto attivi e attenti alle problematiche locali anche mediante le pagine Facebook Forza Cecina e Tribuna Politica Cecinese. All'assemblea anche operatori di polizia in pensione, professionisti ed avvocati come il dottor Villani di Cecina e il dottor Ferrari di Piombino. Presente anche il coordinamento livornese di Fratelli d'Italia Andrea Romiti, Paola Nucci e Giuseppe Lobaccaro.

"Un pubblico di nicchia molto ben distribuito -commenta Rugo- ha partecipato attivamente all'incontro con interventi e domande specifiche".

"Numeri impressionanti quelli sul commercio abusivo come altrettanto impressionanti quelli sul business dell'immigrazione presentati da Giovanni Donzelli - aggiunge il coordinatore- Un incontro importante che ha riavviato ufficialmente su Cecina l'impegno e la presenza di Fratelli d'Italia sul territorio. Prossimo appuntamento a Roma per il prossimo 28 gennaio dove Giorgia Meloni ha organizzato la manifestazione per tornare al voto quanto prima. Autobus gratuito messo a disposizione da Fratelli d'Italia che partirà da Cecina la mattina del 28 alle 10".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sull'epidemia di Covid-19. I dati relativi alla provincia di Livorno dai report di Regione e Asl nord ovest
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità