Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:CECINA22°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Cultura lunedì 01 febbraio 2016 ore 10:11

Gli ospedali si accendono di musica

Settima edizione per la rassegna di concerti "Ospedali in musica". Dieci appuntamenti fino a giugno. Coinvolte anche le scuole e spazio ai giovani



CECINA — Per la settima stagione consecutiva tornano i concerti di “Ospedali in Musica”, la manifestazione che dal 2010 porta la musica all’interno dell’ospedale di Livorno e del presidio ospedaliero di Cecina, organizzata da A.Gi.Mus. Firenze Livorno e azienda Usl Toscana Nord Ovest.

Quest’anno è stata Cecina a inaugurare la stagione concertistica, che prevede dieci appuntamenti da gennaio fino a giugno. L’iniziativa ha per sponsor unico la Fondazione Livorno.

La rassegna è iniziata domenica 31 genaio, nella sala riunioni dell’ospedale di Cecina, con il Guitar Duo di chitarre classiche composto da Raffaello Ravasio e Stephen Richard Figoni. Grande spazio in cartellone, in questa settima stagione, sarà dato ai giovani talenti vincitori del Premio Crescendo, nel rispetto della mission di A.Gi.Mus., il cui acronimo sta per Associazione Giovanile Musicale.

Il 7 febbraio a Livorno si esibirà il duo composto da Francesco Darmanin, vincitore del Premio Crescendo sezione fiati 2015, e da Mattia Fusi, che insieme hanno vinto anche il premio speciale “V. Chiarappa” per la Musica da Camera.

Il 6 marzo sarà la volta del duo Papa-Bonini, vincitori del Premio Speciale A.Gi.Mus. Livorno. E poi ancora suoneranno, sempre a Livorno, Alessio Ciprietti (20 marzo, vincitore Premio Crescendo Pianoforte), il Quartetto Taag (10 aprile, giovane e talentuoso quartetto d’archi vincitore del Premio Speciale dedicato a Piero Farulli), Erica Piccotti (8 maggio, Premio Crescendo Violoncello, che ha esordito suonando con Mario Brunello e ha già ricevuto l’attestato d’onore “Alfiere della Repubblica” per gli eccezionali risultati in campo musicale), il duo Garcia-Malfatti (15 maggio, vincitori del Premio Crescendo per la Musica da Camera).

Proseguiranno anche in questa edizione le collaborazioni con le realtà didattiche del territorio come l’Issm “P.Mascagni” di Livorno e la Scuola di Musica “Sarabanda” di Cecina. Quest’ultima è partner nell’organizzazione del concerto del 17 aprile a Cecina, “Musica a KM Zero”, con la partecipazione di Riccardo Lippi al flauto e Francesca Boem all’arpa.

Altra musica da camera completerà infine la programmazione, con i concerti del duo Maffizzoni-Simonini (Livorno, 21 febbraio) e del duo Minella-Brunetto (Livorno, 13 marzo).

“Siamo lieti di proseguire i nostri concerti di musica in ospedale e ringraziamo l’Usl e la Fondazione Livorno, nostro sponsor - ha dichiarato Luca Provenzani, direttore artistico della manifestazione. - Nell’autunno 2016 festeggeremo il nostro centesimo concerto di ‘Ospedali In Musica’, un traguardo importante, che ci rende orgogliosi del lavoro svolto e che ci stiamo già prepariamo a festeggiare con il giusto risalto”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
55 i nuovi contagi accertati nel capoluogo. E' quanto emerge dai dati sanitari aggiornati alle ultime ventiquattro ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità