Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:CECINA10°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Cronaca venerdì 19 ottobre 2018 ore 12:02

Entra in farmacia ed esce con soldi e telefoni

I carabinieri hanno denunciato un 29enne di origine romena, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di due furti avvenuti a Solvay



ROSIGNANO MARITTIMO — Il primo furto è avvenuto nella mattina del 19 settembre alla farmacia Taglierani di via Berlinguer. In quel frangente l'uomo avrebbe approfittato del fatto che la farmacista fosse impegnata con alcuni clienti per portare via dal locale adibito a spogliatoio due telefoni cellulari e 130 euro in contanti.

Il 2 ottobre si è invece consumato il furto di due telefoni cellulari, rubati dall'interno di una macchina parcheggiata nel piazzale di sosta di un circolo ricreativo.

Dopo una attività investigativa i carabinieri hanno denunciato un 29enne di origine romena, già noto alle forze dell’ordine, perché ritenuto responsabile di entrambi i furti. Il 5 ottobre il giovane era già stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, per aver opposto resistenza a un controllo dei vigili urbani e dei carabinieri intervenuti in seguito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi contagi sono 5.603 su 34.405 test in base al report della Regione Toscana relativo alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità