QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 11°13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 07 dicembre 2019

Politica martedì 12 novembre 2019 ore 16:31

"Diamo la cittadinanza onoraria a Liliana Segre"

Samuele Lippi

La proposta è del sindaco Samuele Lippi, sulla scia di numerosi altri sindaci a seguito degli insulti antisemiti subiti dalla senatrice



CECINA — Il sindaco Samuele Lippi interviene in seguito ai recenti fatti di cronaca per annunciare che proporrà al Consiglio Comunale di concedere la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, senatrice, sopravvissuta all’Olocausto e testimone del dramma delle deportazioni. 

“Non abbiamo bisogno di chiederci cosa Liliana Segre ha fatto per Cecina - spiega il sindaco -, perché sappiamo cosa ha fatto e cosa sta facendo per l’intero Paese. La sua testimonianza, il suo impegno nel raccontare e tramandare la pagina più buia della storia sono gli stessi di Mauro Betti, nostro concittadino deportato nei campi di concentramento, che fino alla fine della sua vita si è speso affinché tutti e in particolare le nuove generazioni avessero conoscenza e coscienza di cosa purtroppo l’uomo è in grado di fare. E raccontarlo è l’unico modo per evitare che succeda ancora”.

La proposta di concedere la cittadinanza onoraria alla senatrice vuole essere anche un messaggio: “Mai come oggi - sottolinea Lippi - abbiamo il dovere di difendere i valori di democrazia, uguaglianza e antirazzismo che non devono mai essere dati per scontati e di fronte a questa urgenza non possiamo astenerci. La cittadinanza onoraria a Liliana Segre è un importante messaggio anche in questo senso”.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cultura