Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:48 METEO:CECINA22°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità sabato 23 aprile 2022 ore 07:38

Chiude hub vaccinale, il grazie alle associazioni

Un momento della consegna della targa

Consegnate le targhe all’Associazione Nazionale Finanzieri e a Oliver accende un sorriso per l’aiuto fornito nella struttura di Cecina



CECINA — Due targhe sono state consegnate venerdì 22 aprile all’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia sezione di Cecina e Oliver accende un sorriso come ringraziamento per il supporto assicurato nel corso della vaccinazioni anti Covid.

“A conclusione dell’attività vaccinale nell’hub di Cecina – ha detto Laura Brizzi, direttore della Zona e della Società della Salute Valli Etrusche – abbiamo voluto ringraziare queste due associazioni. La lotta al Covid non è sicuramente terminata, tant’è che nelle Valli Etrusche restano aperte le sedi vaccinali di Piombino e Rosignano. Ma è importante comunque fare memoria di tutto quello che è stato fatto fino ad oggi e dare soprattutto il giusto merito alle persone che hanno collaborato a mettere in sicurezza la popolazione tramite la più grande opera di vaccinazione della Storia. Abbiamo così cominciato da Cecina in considerazione della chiusura della sede locale, ma nelle prossime settimane intendiamo continuare a ringraziare tutto il personale aziendale e le associazioni che ci sono state vicine. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile. E non vogliamo neppure dimenticare il ruolo che hanno avuto le istituzioni come il Comune di Cecina, rappresentato questa mattina dall’assessore Domenico Di Pietro, e in generale i Comuni riuniti nella Società della Salute presieduta dal sindaco di Castagneto Carducci, Sandra Scarpellini”.

“A Cecina – ha ricordato il coordinatore sanitario Franco Berti – sono state somministrate oltre 62mila vaccinazioni agli adulti, mentre quelle pediatriche sono state circa 1.600. Questo risultato merito anche dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia impegnata nella sede vaccinale di Via Pertini e di Oliver accende un sorriso che in ospedale ha provveduto a intrattenere i bambini prima e dopo la vaccinazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul posto sono intervenute le ambulanze medicalizzate da Cecina e Rosignano e anche l'elisoccorso Pegaso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità