comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 21°28° 
Domani 21°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Politica martedì 30 giugno 2020 ore 11:04

Caro mare... Tenerini contro le soste a pagamento

Il lungomare delle Gorette

La consigliera comunale di Forza Italia critica l'estensione dei parcheggi a pagamento e i sette euro per un giorno a Le Gorette o al Tombolo Sud



CECINA — "Parcheggi a pagamento ovunque. Un giorno al mare a Le Gorette e il Tombolo Sud costa sette euro" lamenta la consigliera comunale di Forza Italia, Chiara Tenerini, richiamando alla memoria la scena del film Non ci resta che piangere, "Un fiorino!".

"Purtroppo non siamo a Frittole nel 1400 quasi 1500 - commenta sarcastica Tenerini -, ma nel 2020 in una località di Mare che dovrebbe attrarre turismo e cercare di rialzare la testa dopo la batosta del lockdown. A Cecina c’è poco da ridere purtroppo, centinaia di segnalazioni ci sono arrivate in questo week end di cittadini e villeggianti esterrefatti dal dover pagare per parcheggiare l’auto e godersi qualche ora di mare prima di rientrare a casa. 

"Mascherare (per continuare con le metafore) questi provvedimenti comunali, come una necessità di sicurezza contenimento Covid19 per controllare gli accessi, stona molto e non è affatto credibile - prosegue la consigliera di Forza Italia -. Per moltissime famiglie che scelgono le spiagge libere a nord e sud di Cecina, piuttosto di chi ha confermato con sacrificio il proprio ombrellone negli stabilimenti balneari de Le Gorette, è davvero una spesa in più spesso difficilmente sostenibile".

"La necessità di fare cassa, ancora sulla pelle dei cittadini - conclude Tenerini -, è senz’altro la verità innegabile. Tante belle promesse del Sindaco di levare gli stalli blu, di abbassare le tariffe etc etc dovevano da qualche altra parte essere compensate… questo è uno stile di amministrare che non ci piace".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cultura