Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:59 METEO:CECINA10°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Attualità martedì 01 settembre 2015 ore 20:46

California: la Provincia intervenga sulla sp15

Immagine di repertorio

L’assessore Enzo Mulé invia una lettera e una petizione di 50 cittadini: chiedono interventi per la sicurezza stradale in via della Camminata



BIBBONA — Una petizione firmata da 50 cittadini di Bibbona e inviata alla Provincia di Livorno insieme ad una lettera firmata direttamente dall’assessore ai lavori pubblici del Comune di Bibbona Enzo Mulé. L'oggetto sono le condizioni in cui versano alcuni tratti di via della Camminata alle prese con potature dei platani da eseguire (quelli colpiti da un fungo che ne ha decimato gli arbusti già lo scorso anno) ma anche problemi di sicurezza stradale

Quindi la petizione e la richiesta di un intervento urgente a presidente e uffici della Provincia di Livorno contestualmente al servizio fitosanitario della Regione Toscana.

"Ci sono varie problematiche da risolvere sulla strada provinciale 15, a partire dalla potatura dei platani – spiega Mulé in una nota – dopo numerosi incontri, sopralluoghi e colloqui con le autorità competenti, abbiamo nuovamente sollecitato un intervento di urgenza sulle piante affinché possano essere evitati seri problemi alle coperture, grondaie e terrazze delle abitazioni del centro abitato della California". Una richiesta avanzata, con una petizione firmata da 50 cittadini, proprio per completare l’intervento avviato lo scorso anno dopo la scoperta di una forma di cancro che costrinse all’eliminazione di un grande numero di platani proprio sulle strade provinciali di accesso al comune di Bibbona.

"Nell’occasione, con l’avvicinarsi del periodo invernale, abbiamo chiesto anche di intervenire per migliorare la sicurezza stradale – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici – mancata pulizia dei bordi, completa mancanza di segnaletica orizzontale e carenza di quella verticale, oltre alla presenza di rami ed arbusti prospicienti la sede stradale con rischi reali di caduta sulla carreggiata. Al di là dell’importante tema legato alla sicurezza, sicuramente non una bella “cartolina” per la strada che collega al nostro centro storico".

Restano, forse, dei problemi economici alla base di questa situazione. "Siamo consapevoli delle difficoltà economiche in cui tutti gli Enti devono districarsi – conclude Mulé – ma come già accennato siamo convinti che la tutela e la salvaguardia della sicurezza stradale rappresenta un elemento prioritario ed imprescindibile al quale non possiamo derogare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi contagi sono 5.603 su 34.405 test in base al report della Regione Toscana relativo alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità