comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
La storia della «Piccola Guerriera di Bergamo», neonata positiva al coronavirus

Attualità venerdì 21 febbraio 2020 ore 12:15

L'idea, una piazza sul mare e la passeggiata

Bibbona è l'unico Comune della zona che non ha una passeggiata a mare. Ecco l'idea di acquisire il Forte, fare una piazza e unire i vari tratti



BIBBONA — Il Comune di Bibbona vuole realizzare una nuova piazza sul mare, nella zona del Forte, alla Marina e da lì partire con un collegamento pedonale che metta in comunicazione i vari tratti della costa, in uno scenario unico che, da un lato ha le acque e dall'altro la pineta. Un progetto ambizioso, nell'ambito del piano della costa, che ha visto e sta vedendo una discussione in atto.

Un incontro e un confronto positivo quello che l’amministrazione comunale ha tenuto con gli operatori del settore turistico in occasione dell’avvio del procedimento relativo al Piano della Costa. “Innanzitutto è un piacere vedere la sala così piena perché tutti ci rendiamo conto che stiamo affrontando un argomento importante – ha esordito il Sindaco, Massimo Fedeli all’avvio dei lavori tenuti martedì pomeriggio nella sala consiliare – e fondamentale per il settore del turismo. Un settore che fa registrare numeri in crescita, un trend positivo che, tuttavia, rischiamo di perdere se non andiamo ad offrire servizi qualitativi, in linea con le richieste del mercato. Il Piano della Costa – ha sottolineato Fedeli – offre una visione di settore ed è mia volontà andare avanti con i lavori, lunghi, e portare a termine questo percorso che ci ha visti impegnati con sopralluoghi sul posto insieme con il responsabile dello studio di architettura, Giovanni Parlanti, incaricato di redigere il piano. Ora si apre la fase del confronto e iniziamo da voi che siete gli attori principali del settore turistico”.

Il Sindaco ha posto l’attenzione sulla qualità dei servizi da offrire, cercando di rendere quanto più possibile inalterate le peculiarità ambientali e paesaggistiche di un litorale che per il 70% è costituito da spiagge libere. “Siamo gli unici, inoltre, a non poter usufruire di una passeggiata – ha ripreso il Sindaco – non avendo a disposizione un viale: la nostra idea è quella di partire dall’acquisizione del Forte di Bibbona, punto di riferimento della frazione di Marina, dove andare a realizzare una piazza sul mare e da lì creare una sorta di passeggiata mettendo in comunicazione i vari tratti di costa e le diverse strutture. E’ nostra intenzione, inoltre, crearne di nuove: negli anni scorsi abbiamo assegnato delle concessioni temporanee proprio per capire se c’è effettivamente una richiesta da parte del mercato in questo senso. Sono convinto che bisogna fare quel passo in più per andare ad offrire altri servizi, concentrandosi sull’aspetto qualitativo degli stessi”.

A conferma della volontà dell’amministrazione comunale di voler rivedere la geografia del litorale è intervenuto il vice sindaco ed assessore al turismo, Simone Rossi, ricordando che “il piano della costa è stato inserito nel nostro programma elettorale e siamo qui ad aprire ufficialmente il percorso. L’incontro e il confronto con la parte imprenditoriale è fondamentale, per cui oggi ascolteremo quelle che sono le vostre proposte, idee e suggerimenti”.

Dalla piazza sul Forte alla passeggiata unificando la linea di costa, da nuovi accessi sul mare e servizi più moderni fino alla realizzazione di nuove strutture e riqualificazione di quelle già esistenti, quali il bagno Leonardo, “sono tutti interventi che in questi anni di mandato voglio vedere realizzati”, ha concluso il Sindaco Fedeli “tra cui un canale di lancio per le attività sportive, un’area a nord da mettere a disposizione delle associazioni dei pescatori, oltre ad un vero e proprio parco acquatico sul mare”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità