comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 22°30° 
Domani 23°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
La Puglia inaccessibile: da Miggiano a Castro dove le barche sono «sospese» sull'acqua

Attualità venerdì 10 luglio 2020 ore 12:33

La California, attivato il semaforo sulla Sp39

Il nuovo impianto regola il flusso del traffico all’innesto della SP 15 della Camminata con la SP 39 Vecchia Aurelia



BIBBONA — E’ acceso il nuovo semaforo che regola il flusso del traffico all’innesto della SP 15 della Camminata con la SP 39 Vecchia Aurelia a La California, nel comune di Bibbona. Lo rende noto la Provincia di Livorno annunciando la conclusione dei lavori per la messa in sicurezza di un tratto stradale, spiega l'ente, "che presentava problemi di scarsa visibilità dovuti all’innalzamento della strada sul ponte del fosso della Madonna e all’angolo acuto che si forma tra le due strade".

Oltre al semaforo, che funziona con cicli variabili a seconda della presenza o meno di traffico, ed è sincronizzato con gli altri due semafori pedonali esistenti, l’intervento ha visto la realizzazione di un parcheggio pubblico lungo il fosso della Madonna, con opere di urbanizzazione connesse (marciapiedi, fognatura bianca, area a verde, illuminazione pubblica, pensilina di attesa autobus), e il rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale e verticale.

“I lavori - sottolinea il consigliere delegato alla viabilità provinciale Giovanni Biasci - fanno parte di un progetto di riqualificazione più ampio, concordato con il Comune ai fini del miglioramento della sicurezza degli abitati della California e di Bibbona, su cui la Provincia ha investito complessivamente circa 400.000 euro”.

Iniziati nel novembre del 2019, i lavori hanno riguardato anche la zona del cavalcavia e il tratto di strada in corrispondenza della SP 15bis dei Melograni e la SS1, dove sono state sostituite le barriere stradali danneggiate e si è intervenuti sulla pavimentazione stradale, sulle scarpate di accesso al cavalcavia e sul verde con opere finalizzate a rendere più gradevole l’ingresso a Marina di Bibbona.

Un terzo intervento, infine, ha interessato il centro abitato di Bibbona, dove sono state sistemate le isole di canalizzazione e delle aiuole spartitraffico all’altezza della intersezione tra la SP 15 della Camminata e la SP 16a Bolgherese, e sono stati fatti lavori di rifacimento della pavimentazione stradale, la sistemazione del verde, nonché la sostituzione e rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale.

“L’installazione dell’impianto semaforico – dichiara l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Bibbona, Enzo Mulè - è un intervento importante richiesto fortemente da questa Amministrazione e recepito positivamente dall’Amministrazione Provinciale nell’ambito di un progetto di riqualificazione di più ampio respiro, che ha visto altresì una rimodulazione più funzionale dell’area a parcheggio antistante. Come Amministrazione esprimiamo profonda soddisfazione: grazie al semaforo viene eliminata una delle maggiore criticità in termini di sicurezza stradale, presente nel nostro territorio. Infatti, soprattutto nel periodo estivo, nell’area dell’incrocio, caratterizzata da lunghe code di veicoli provenienti da Bibbona e diretti verso la località balneare di Marina, si sono verificati purtroppo incidenti, talvolta anche gravi”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità