QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 16°20° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 20 settembre 2019

Attualità lunedì 23 maggio 2016 ore 12:53

Bar chiuso per spaccio

Il bar era frequentato da pregiudicati

Il questore di Livorno ha decretato la sospensione del Bim Boom Bar in seguito a numerose liti e aggressioni. Era frequentato da pregiudicati



CASTAGNETO CARDUCCI — Un locale pericoloso, finito oggetto di un provvedimento che ne decreta la chiusura per dieci giorni. A decidere le sorti del Bim Boom Bardi Donoratico, situato sulla centrale via Aurelia, è stato il questore di Livorno.

"Il provvedimento, - si legge in una nota della questura - correlato a una serie di violente liti e aggressioni fisiche tra gli avventori, nonché a un'abituale frequentazione da parte di persone pregiudicate, in particolar modo per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato emesso all’esito di un iter amministrativo iniziato ad aprile con la notifica dell’avviso di avvio di procedimento alla titolare".

"Il procedimento amministrativo, istruito dalla divisione Polizia Amministrativa della Questura - conclude il comunicato - è stato avviato dopo una circostanziata proposta giunta dalla compagnia carabinieri di Cecina, che già da diversi mesi sottoponeva il locale a un attento e costante monitoraggio".



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità