QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12°14° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 07 dicembre 2019

Attualità sabato 30 maggio 2015 ore 17:34

20 anni di Libera: la festa si chiude in musica

Al contest per la Festa regionale dell'associazione fondata da Don Ciotti anche ​La Tribù Vocale Patchworld



PISA — La Tribù Vocale Patchworld, una delle associazioni che aderisce al Presidio di Libera "Rossella Casini" di Castagneto Carducci e San Vincenzo, diretta da Sabina Manetti, è tra i 6 finalisti del contest musicale "Venti Liberi: musica per la legalità", che si svolgerà a Pisa oggi, sabato 30 maggio, a partire dalle 21. La manifestazione musicale è organizzata dal Presidio di Libera Pisa "Giancarlo Siani", nell'ambito della Festa regionale per il ventennale dell'Associazione Libera. Il contest si svolgerà, in Piazza della Pera a partire dalle ore 21,00.

Patchworld eseguirà alcuni brani del suo repertorio e sperimenterà un inedita CIRCLE SUD SONG (testo di Annamaria Grisaffi) composta per il contest di Libera Toscana e dedicata ai ragazzi e alle cooperative che lavorano le terre confiscate alle mafie.

Oggi gli iscritti ed i simpatizzanti toscani dell’associazione Libera si ritrovano a Pisa per una intera giornata di festa e di riflessione dedicata ai primi 20 anni compiuti dall’associazione, fondata da don Luigi Ciotti il 25 marzo del 1995. Dai vari Coordinamenti provinciali della Toscana e dai diversi Presidi di Libera sparsi sul territorio regionale, sono arrivati Pisa in molti.

La festa si concluderà in Piazza Chiara Gambacorti (nota anche come Piazzadella Pera) dove a partire dalle 21, 6 gruppi musicali emergenti provenienti da ogni parte di Italia si contenderanno la vittoria del Contest musicale “Ventiliberi: musica per la legalità”. I gruppi finalisti sono usciti da una preselezione.

Per tutta la sera in piazza sarà presente uno stand informativo dell’associazione Libera e sarà possibile effettuare una donazione a Libera per sostenere la campagna di raccolta fondi “E tu di che pasta sei?”. A fronte di una donazione minima di 8 euro, i volontari dell’associazione distribuiranno una confezione speciale di spaghettoni “Venti liberi” prodotti col grano Libera Terra dal pastificio artigianale Afeltra di Gragnano.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Politica