Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:40 METEO:CECINA15°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 20 ottobre 2022 ore 15:43

"L'assistenza sanitaria non è al collasso"

Foto di repertorio

La direttrice della Società della Salute Laura Brizzi interviene in risposta alle parole dell’onorevole Chiara Tenerini



PIOMBINO — “L’assistenza sanitaria nelle Valli Etrusche non è al collasso ma sta vivendo alcune difficoltà nel reperimento dei medici specialisti, come purtroppo accade in tutto il Paese e, in particolare, nelle zone più decentrate”. La direttrice della Società della Salute, Laura Brizzi, interviene nuovamente in risposta alle parole dell’onorevole Chiara Tenerini.

“La carenza di personale medico specializzato è ormai nota. Oltre alle rinunce a prendere servizio in ‘zone meno comode’ si registra anche il fenomeno delle graduatorie esaurite o dei concorsi poco partecipati. Proprio perché siamo coscienti della situazione e del fatto che i servizi essenziali devono essere comunque garantiti, la direzione aziendale si sta prodigando per reperire professionisti da inserire in organico e, contemporaneamente, la società della salute sta lavorando all’organizzazione, in modo da coprire tutto il territorio di competenza e, soprattutto, per dare risposte ai bisogni dei cittadini”.

“Ribadisco – ha continuato Laura Brizzi – che non stiamo abbandonando nessuno e che eventuali ritardi nella presa in carico sono da riferirsi a situazioni sporadiche, di cui mi scuso, come ho già fatto pubblicamente. Mi preme però anche sottolineare che per i piccoli pazienti con patologie invalidanti abbiamo predisposto progetti di assistenza socio sanitaria e sociale che comprendono l’assistenza domiciliare, l’assegno di cura e l’inserimento scolastico assistito”. 

“Infine, - ha concluso - garantisco che da mesi l’Azienda sta monitorando la situazione e cerca di garantire l'acceso alle prestazioni tenendo conto delle priorità assistenziali, sia per quanto riguarda la parte medica, sia per l’attività riabilitativa degli psicomitricisti e logopedisti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno