Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:CECINA13°20°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Attualità lunedì 08 dicembre 2014 ore 10:20

Un Natale ricco di eventi

Immagine di repertorio

Appuntamenti per grandi e piccini da oggi e fino al 6 gennaio anche nelle frazioni; il Comune ha acceso le luminarie



CASTAGNETO CARDUCCI — Il Comune di Castagneto Carducci si prepara a vivere il Natale con un cartellone ricco di evento.
L'amministrazione comunale, che ha curato l'allestimento degli addobbi natalizi, ringrazia le aziende florovivaistiche Ballandi e Bettalli di Donoratico per il prezioso aiuto nella realizzazione di decorazioni floreali nel capoluogo e nelle frazioni di Donoratico e Bolgheri. Ringraziamenti anche per la Proloco di Marina - Donoratico e la Camera di Commercio di Livorno, i commercianti e i liberi professionisti per il contributo economico versato per la realizzazione della luminaria, oltre a tutte le associazioni che hanno reso possibile la realizzazione di del programma di eventi.
Ieri, 7 dicembre, c'è stata, infatti, l'accensione luminaria nel capoluogo e nelle frazioni, oltre alla nona Festa del Donatore con il Gruppo Fratres. Oggi, 8 dicembre, appuntamento in Piazza del Popolo a Castagneto con il mercatino di Natale e l'apertura del Gran Presepe.

Dal 7 dicembre al 6 gennaio nei giorni festivi e prefestivi in vari locali del borgo in via Vittorio Emanuele si terranno due mostreCampanelli e Presepi collezionati e realizzati da Rossella Lugioli e Lavori artigianali realizzati dall'associazione Argentovivo, il cui ricavato dalla vendita sarà devoluto in beneficenza. Saranno esposti anche i lavori dei ragazzi delle scuole elementari e medie di Castagneto Carducci.

Domenica 14 dicembre appuntamento con il teatro per ragazzi: alle 16 nella sala Falcone Borsellino, in via dei Molini, il Teatrino del Sole presenta: Le 12 notti della Befana.
Giovedì 18 dicembre alle 14.30, presso il Centro Sociale, in piazza del Popolo, appuntamento con la tombola a premi, mentre alle 16 presso l'Antico Frantoio Moratti si terrà l'incontro Un anno di unità verso la casa comune dei cacciatori.
Rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni agricole e ambientaliste, saranno invitati al confronto, organizzato da Confederazione Cacciatori Toscani, sulle prospettive aperte dal processo unitario in corso.

In programma anche l'iniziativa Natale al museo: il 14, 21, 27 e 28 dicembre la Casa Carducci ed il Museo Archivio G. Carducci saranno aperti dalle 15 alle 18. Invece dal 30 dicembre al 6 gennaio il Museo Archivio sarà aperto anche in orario 10-13 e 15-18, mentre la Casa Carducci dalle 15 alle 18.
L'associazione Culturale Messidoro oltre al servizio di informazione turistica, propone anche l'iniziativa Trekking urbano che comprende visita ai musei e degustazione di prodotti tipici e liquori dell'Elixir Antico Liquorificio Borsi. Per informazioni e prenotazioni: 0565/765032.

Festa anche nelle Frazioni di Donoratico e Marina di Castagneto a partire da mercoledì 17 con tante iniziative per grandi e piccini che, come nel capoluogo andranno avanti fino al 6 gennaio. Intanto a Bolgheri è stata inaugurata oggi la tradizionale Mostra di Presepi per le vie del Paese e nella Chiesa di Sant'Antonio Abate. E' in corso per le feste anche Il Buio Come Luce Risplende: un percorso dell'arte nel cuore di Bolgheri tracciato all'interno delle seguenti attività: Bolgheri Art, Goste Tod'a', La Porta delle stelle, Enoteca Tognoni, Enoteca di Centro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scattata la denuncia dei carabinieri forestali dopo aver trovato gli animali morti all'interno di sacchi neri pronti per essere gettati nel cassonetto
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità