Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:40 METEO:CECINA15°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Politica giovedì 20 aprile 2023 ore 14:46

Niente illuminazione e marciapiede, "è pericoloso"

Castiglioncello

Serrafini (FdI): “A Castiglioncello è necessario rendere più sicuro il tratto Aurelia/Ponte Ferrovia con illuminazione e marciapiedi”



ROSIGNANO MARITTIMO — Fratelli d'Italia ha raccolto la segnalazione di alcuni operatori turistici che segnalano la necessità di mettere in sicurezza il tratto di strada Aurelia-ponte ferrovia, soprattutto per quelle persone che decidono di spostarsi dall'hotel al centro di Castiglioncello.

"Questo tratto di strada, infatti, risulta privo di marciapiedi e di illuminazione, oltretutto, tale tratto risulta particolarmente pericoloso, visto che auto e moto transitano ad alta velocità. - hanno spiegato - A conferma di ciò, è doveroso ricordare che si sono verificati incidenti anche gravi. Addirittura, chi decide di percorrere questo tratto di strada a piedi, non soltanto deve camminare in fila indiana, ma, durante le ore serali e notturne, utilizzare i cellulari accesi per segnalare la propria presenza". 

La soluzione? "A nostro parere, si potrebbero realizzare alcuni interventi: installare dissuasori di velocità, tracciare un percorso pedonale completo di segnaletica rifrangente a terra e delimitatori sul lato destro per chi percorre l’Aurelia, provenendo da Livorno verso Castiglioncello. Infine, rendere il tratto di Aurelia ben illuminato, soprattutto nel sotto-ponte".

"Sarebbe opportuno - ha concluso Maurizio Serrafini - che il sindaco di Rosignano provvedesse, con una certa celerità, alla realizzazione di questi semplici, ma necessari interventi per la sicurezza di tutti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno