Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:40 METEO:CECINA15°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Lavoro giovedì 18 aprile 2024 ore 14:12

Abusivismo immobiliare, "tutelare la categoria"

Prosegue l’impegno per il contrasto all’abusivismo immobiliare. Riunione del tavolo di lavoro per il monitoraggio periodico



PROVINCIA DI LIVORNO — Prosegue l’impegno per il contrasto all’abusivismo immobiliare da parte della Camera di commercio Maremma e Tirreno insieme agli altri soggetti che nel 2021 hanno sottoscritto il protocollo d’intesa.

Si è riunito, infatti, mercoledì 17 Aprile nella sede della Camera di commercio a Livorno il tavolo periodico per la verifica dello stato di attuazione del protocollo d’intesa, a cui hanno partecipato Cciaa Maremma e Tirreno, Guardia di Finanza di Livorno, Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali di Livorno, Federazione Italiana Mediatori Agenti d'Affari di Livorno e Grosseto, Associazione Nazionale Agenti e Mediatori d'Affari di Livorno, le direzioni provinciali Inps di Grosseto e Livorno. Durante la riunione la Camera ha illustrato ai presenti un ulteriore protocollo specifico per il settore turistico-balneare, firmato a Marzo 2024 con la Guardia di Finanza per favorire la legalità e la trasparenza dell’attività di impresa a tutela dell’economia legale, della concorrenza e del libero mercato, per la realtà economica turistico-balneare. La Cciaa ha invitato a vigilare e segnalare anche su questo aspetto particolare del settore.

Dall'incontro è emersa l’importanza di informare adeguatamente anche la cittadinanza su questo tema: i clienti per essere certi di non avere a che fare con un caso di abusivismo, a loro tutela possono sempre chiedere che venga esibito il patentino di agente immobiliare e la verifica dei requisiti necessari per le agenzie. 

"Chi esercita abusivamente l’attività di agente immobiliare, - hanno spiegato dalla Camera di commercio - crea un danno enorme ai clienti, alla categoria e più in generale a tutto il comparto economico ed i partecipanti al tavolo proseguiranno nell’impegno di contrasto al fenomeno anche con azioni di informazione mirate, per favorire non solo l’indispensabile rispetto delle norme vigenti, ma a tutela della categoria degli agenti immobiliari e dei clienti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno