comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 24°26° 
Domani 23°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 15 agosto 2020
corriere tv
Salvini: «Se quello che si dice dei verbali Cts fosse vero, Conte andrebbe arrestato»

Attualità venerdì 21 agosto 2015 ore 11:58

Per l'Enpa "nessun allarme cinghiali"

​L'Ente nazionale protezione animali dopo l'incidente mortale: "l'emergenza è legata alla mancata applicazione di misure di sicurezza sulle strade"



CASTELLINA MARITTIMA — L'Ente nazionale protezione animali, nell'esprimere il proprio cordoglio per la morte del 39enne, deceduto la scorsa notte a Castellina Marittima dopo che la sua auto si è scontrata con un cinghiale, torna a lanciare l'allarme sulla sicurezza sul territorio e per la rete stradale, affermando che non esiste né un'"allarme cinghiali", né un'"allarme fauna selvatica".

Per l'Enpa invece c'è "un'emergenza legata alla mancata applicazione di misure di sicurezza sulle strade, più volte sollecitate da Enpa al posto dell'inutile ricorso agli spari che avviene da oltre venti anni per accontentare la lobby venatoria."

"Gli incidenti verificatisi in questi giorni dimostrano pertanto l'urgenza di prevedere non solo una segnaletica adeguata - spiegano dall'Ente - visto che quando essa è presente si trova spesso in cattivo stato di manutenzione, ma soprattutto dispositivi, come autovelox e dossi, progettati per limitare la velocità degli autoveicoli e per evitare distrazioni alla guida".

Secondo l'Enpa uccidere gli animali non è la soluzione, bensì, l'idea migliore sarebbe quella mettere in sicurezza delle strade per evitare incidenti con gli animali selvatici; invece con le recinzioni si eviterebbero possibili danni alle coltivazioni.

"E' dunque incomprensibile - scrivono - che le associazioni di categoria invece di affrontare il problema alla radice, chiedendo ad esempio lo stop ai ripopolamenti venatori (vera causa di squilibri ambientali e faunistici) si trovano spesso ad appoggiare in modo più o meno esplicito inutili campagne di uccisione".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca