Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:07 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità domenica 05 aprile 2015 ore 10:05

Manutenzione dell'area Proggi da 65mila euro

I dubbi della lista civica sui lavori previsti nell'area che sarà affidata ad un gestore tramite bando pubblico: "lo stanziamento era stato nascosto"



RIPARBELLA — "Ci vuole una interrogazione della lista civica Ipc datata fine gennaio e a cui il Sindaco Fantini risponde nel Consiglio Comunale del 31 marzo, per scoprire che l'amministrazione ha stanziato nel 2013 ben 65 mila euro per una manutenzione straordinaria in Località Proggi non ancora eseguita". La questione dello stanziamento che sarebbe stato taciuto, è sollevata da Alessandro Lucibello Piani, consigliere comunale della lista civica Insieme per Cambiare di Riparbella in merito all'area per la quale il Comune ha indetto una gara per l'affidamento. La zona dove insiste il Bar pizzeria l'Oliveta, infatti, sarà affidata tramite un bando pubblico.
I 65mila destinati alla manutenzione straordinaria dell'area a verde dei Proggi sono parte dei proventi dell'anno del 2013 del Parco Eolico. Di questi 8mila euro sono già stati pagati a parziale realizzazione degli intervisti previsti. Gli altri, sarebbero stati rinviati a causa dei vincoli del patto di stabilità, come riporta la risposta del Comune ai consiglieri civici che avevano presentato l'interrogazione.

Ma le questioni sollevate da Ipc sono varie.  "L'assessore ai lavori pubblici Semprini - scrive la lista civica - ha abbandonato il consiglio comunale senza saper spiegare di quali lavori si trattasse ne perché abbiano taciuto lo stanziamento". "L'unica affermazione dell'assessore - proseguono - è stato di correggere il Sindaco negando che i soldi sarebbero destinati al campo da tennis attualmente inutilizzabile, quel campo da tennis che nel primo bando di assegnazione, andato deserto, risultava incredibilmente inserito come bene funzionate". 
"Andato deserto il primo sconclusionato bando - spiega Piani - era stata accolta la richiesta di attivare la commissione consiliare per scriverlo meglio tutti insieme, ma anche in quelle occasioni non è emerso lo stanziamento già deciso per la manutenzione straordinaria, eppure erano tutti concordi che servissero investimenti anche importanti tanto che si è ridotto il canone di affitto proposto dalla giunta proprio per agevolare il gestore nel fare le manutenzioni". Il consigliere di Ipc si chiede: "perché tenere 65 mila euro del Comune bloccati per una spesa che a parole non sa, non può o non vuol fare?"
"Le informazioni fornite agli imprenditori che partecipano al bando di assegnazione dell'Oliveta - aggiunge Piani - sono per lo meno incomplete e contraddittorie; il Comune ha stanziato una consistente somma nel bilancio 2013 per ripristinare l'area, somma di cui non è dato sapere la specifica dei lavori ne la tempistica".

"L'importo, il più consistente tra quelli del 2013, non passa inosservato nella piccola Riparbella visto che è imputato alla manutenzione di un piccolo parco - aggiungono - quando la promessa elettorale era di intervenire al più presto per arginare l'emergenza parcheggi, emergenza rimasta insoluta per il terzo anno di fila. 

"Questa è la gestione scelta dall'attuale amministrazione dei provenienti una tantum del Parco Eolico che dovevano cambiare il futuro dei cittadini di Riparbella, secondo le promesse dell'allora sindaco Fontanelli e del Partito Democratico - conclude la lista civica - Soldi che continuiamo inutilmente a chiedere siano rendicontati pubblicamente ai cittadini nel come e nel dove vengono spesi, coinvolgendo tutti anche nelle scelte, ma per l’amministrazione i cittadini di Riparbella non meritano di sapere alcunché sul tema".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità