Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:CECINA22°27°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Attacco hacker Regione Lazio, Zingaretti: «Attacchi di stampo terroristico, ci stiamo difendendo»

Cronaca giovedì 01 aprile 2021 ore 18:00

Vite di lusso sotto la lente, scatta il sequestro antimafia

Una villetta, 5 supercar e orologi costosi tra i beni sequestrati dalle fiamme gialle a due imprenditori, nell'ambito dell'operazione Black Coop



LIVORNO — Una villa sulle colline, 5 supercar, orologi costosi e altri beni per un valore complessivo di 650mila euro. E' il maxi sequestro eseguito dalla guardia di finanza nell'ambito dell’operazione Black Coop.

Le misure di prevenzione patrimoniale sulla base delle norme anti-mafia sono scattate nei confronti di due imprenditori ritenuti a vario titolo coinvolti in reati fiscali e fallimentari, reati contro il patrimonio e intestazioni fittizie di beni. 

Già arrestati nel Maggio 2017, all'epoca dei fatti i due avrebbero architettato un sistema per raggirare il fisco e non versare imposte e contributi, incentrato sull'apertura e chiusura di cooperative impegnate nel facchinaggio e nella spedizione di merci.

Quanto il sistema fu smantellato, nel 2017, la procura di Livorno trasmise alla direzione Distrettuale antimafia una proposta di applicazione delle misure di prevenzione, come il sequestro

Le attività di polizia giudiziaria sono andate avanti con accertamenti sul profilo dei due imprenditori.

Le indagini sulla loro situazione patrimoniale, estese ai familiari conviventi dei due, hanno evidenziato un altissimo tenore di vita, con acquisti lussuosi e viaggi all’estero con una media di spesa di oltre 500mila euro l’anno assolutamente superiore ai redditi dichiarati (circa 60mila euro) e, secondo gli inquirenti, ascrivibile al "drenaggio" di risorse finanziarie dalle cooperative.

Da qui i provvedimenti che hanno portato al sequestro di una villetta in collina, 5 supercar, preziosi tra cui 10 orologi di lusso e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di 650mila euro.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’onorevole della Lega Potenti chiede una risoluzione per il casello di Rosignano e la nomina di un commissario di Governo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS