Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:CECINA11°14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità martedì 24 maggio 2016 ore 12:00

Asa fra i migliori cinque gestori idrici

Secondo una ricerca eseguita su 146 aziende in Italia, quella della alta e bassa Val di Cecina ha spiccato per gli standard di qualità



LIVORNO — C'è anche Asa Spa fra i migliori gestori idrici italiani per gli standard qualitativi del servizio. Lo dice una ricerca eseguita dalle università di Pisa e Verona su 146 aziende che gestiscono nel Paese il servizio idrico integrato.

I risultati sono stati presentati venerdì scorso dal professore Andrea Guerrini dell’Università di Verona e dalla ricercatrice Giulia Romano dell’Università di Pisa.

Il progetto ha esaminato gli standard di qualità stabiliti dai Gestori nelle Carte del Servizio per gli anni 2010/2015, i relativi indennizzi, erogati in caso di mancato raggiungimento degli standard stessi, e i driver di qualità, ossia quei fattori ambientali e organizzativi in grado di condizionare i livelli di qualità.

I risultati dell’indagine hanno premiato Asa Spa che si è classificata quinta su 146 aziende.

Nel caso specifico di Asa, l’indagine ha mostrato come gli standard fissati nella carta dei servizi siano particolarmente esigenti. "Se un gestore, come Asa Spa, si è dato degli standard di servizio molto alti - ha commentato il professor Andrea Guerrini - significa che ha i mezzi e le capacità per soddisfarli. Anche perché altrimenti, se così non fosse, andrebbe incontro a sanzioni”.

Questi i parametri utilizzati nell’indagine per misurare le aziende:

- tempo effettivo di preventivazione di fornitura del servizio acquedotto senza sopralluogo;

- tempo effettivo di esecuzione dell’allacciamento di una nuova utenza di acquedotto;

- tempo medio effettivo di attesa agli sportelli (minuti) fisici;

- tempo di primo intervento effettivo (in caso di pericolo);

- indennizzo.

"La notizia non può che vederci soddisfatti - ha commentato il consiglio di gestione di Asa Spa - non solo per il risultato ma per lo sforzo di mantenimento del risultato stesso che è sinonimo di impegno, di capacità di programmazione e di alta professionalità da parte di tutti i dipendenti. Un risultato raggiunto proprio grazie alle caratteristiche di un’azienda a forte presenza pubblica che vede nel servizio, nell’efficientamento e nell’attenzione al costo l’elemento fondante della propria esistenza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso una nuova allerta a causa del peggioramento della situazione meteo nelle prossime ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Politica