Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:27 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Johnson&Johnson, l'immunologa Viola: «Nessun trambusto. Nessun caso sugli over 60»

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 19:16

Innovazione per lo sviluppo del territorio

Presentato il tavolo che sarà uno strumento operativo al servizio delle imprese. Per il sindaco: “la sfida dell’innovazione si vince solo stando insieme”



ROSIGNANO MARITTIMO — Il “Tavolo dell’Innovazione”è stato presentato ieri, 5 marzo, all’Auditorium Rea delle Morelline di Rosignano Marittimo alla presenza del Sindaco Alessandro Franchi, dell’Assessore all’Innovazione Veronica Moretti e dei rappresentanti delle imprese. Si offre come strumento per lo sviluppo del territorio comunale, e si inserisce nel percorso di Innovazione che ha visto l’avvio dell’Incubatore d’Impresa, in collaborazione con il Polo Tecnologico di Navacchio per imprese e start-up, e l’avvio del percorso condiviso volto a risolvere l’annoso problema della banda larga sulla zona artigianale.

Il “Tavolo dell’Innovazione” sarà dunque un tavolo operativo e non un tavolo di consultazione, una vera e propria tavola rotonda attorno alla quale riunire imprese, associazioni di categoria, professionisti, mondo della scuola e centri di ricerca, per definire strategie di sviluppo condivise, diffondere competenze attraverso l’attrazione di università e poli d’innovazione, e creare sinergie per conseguire economie di scala.

Il “ Tavolo dell’innovazione”, spiega l’Assessore Moretti, “avvierà una prima fase sperimentale rivolta in particolare al mondo delle imprese manifatturiere ma è intenzione dell’Amministrazione allargare le tematiche anche ad altri ambiti quali percorsi di alternanza scuola-lavoro e percorsi di educazione all’imprenditorialità”. Il lavori del tavolo saranno organizzati su tre livelli: piattaforme informative-focus, incontri di approfondimento con esperti e professionisti su tematiche specifiche, al fine di creare competenze comuni e condividere know-how; cantieri di innovazione, gruppi di lavoro che metteranno a frutto sinergie e idee finalizzate, ad esempio, ad ottenere risparmi da economie di scala negli acquisti di beni e servizi comuni; banca dell’innovazione e dello scambio, meccanismo che, attraverso la creazione di un vero e proprio Portale, consentirà alle imprese di mettere reciprocamente a disposizione esperienze e risorse innovative utili da condividere con altre imprese del territorio.

Durante l’incontro, il Sindaco Alessandro Franchi ha spiegato come l’Innovazione si consegua solo grazie ad una fattiva collaborazione tra ente locale e mondo delle imprese. “Ancora più importante - afferma infatti Franchi - è definire oggi una strategia di sviluppo dell’area artigianale e del parco industriale in relazione alla recente delibera regionale che, includendo Rosignano nella più ampia area di crisi di Livorno e Piombino, stanzia per quest’area 10 milioni di euro di risorse specifiche per investimenti in infrastrutture ed innovazione”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una segnalazione ha fatto intervenire la Polizia Municipale che ha sorpreso l'uomo con le buste della spesa. E' scattata la denuncia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità