Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:16 METEO:CECINA13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini: «Draghi a Chigi mi rassicura»

Cultura lunedì 27 luglio 2015 ore 17:11

Il marmo di Carrara? Si lavora a Bibbona

Durante Bibbona in Arte il Simposio 'Acqua come Vita': sarà allestito un cantiere all’interno del quale saranno inseriti sette blocchi di marmo



BIBBONA — Quindici giorni dedicati alle rappresentazioni d’arte, culinarie, pittoriche, musicali, teatrali e molto altro ancora. Torna “Bibbona in Arte”, che quest’anno cresce e si allarga perché viene implementata con il Simposio d’Arte “Acqua come Vita” che permetterà di collegare, con le tante iniziative in programma, la zona al mare con il centro storico.

Il Simposio aprirà il 2 agosto e si concluderà il 16 dello stesso mese, si terrà a Marina di Bibbona, dove verrà allestito un vero e proprio cantiere all’interno del quale saranno inseriti sette blocchi di marmo (provenienti dalla vicina Castagneto Carducci) che saranno scolpiti dagli allievi della scuola d’arte di Massa Carrara.

Accanto al cantiere, attivo nel corso delle giornate, verrà allestito un palco dove saranno organizzate delle serate che avranno l’obiettivo di far conoscere Bibbona e il suo territorio ai turisti. Un modo di attirare l’attenzione, dunque, utilizzando l’arte come strumento principale. Spazio, dunque, ad associazioni locali, esibizioni teatrali, culinarie e molto altro ancora. Al termine delle due settimane di simposio i sette blocchi di marmo si trasformeranno in sette statue a tema acquatico. Queste diventeranno patrimonio artistico e culturale del Comune di Bibbona e saranno installate nelle varie frazioni. Tre a Bibbona, due alla California e due a Marina di Bibbona.

Se il simposio costituirà la novità del 2015, confermato è il programma di Bibbona in Arte che inizierà il 6 agosto e terminerà l’11 agosto nel centro storico di Bibbona, dove saranno esposte le opere di pittori, scultori, ceramisti e altri artisti. Appuntamento dalle 19 fino alla mezzanotte, con la conferma anche delle serate culinarie dei grandi chef locali.

Al Comune Vecchio, infatti, ogni sera a partire dal 6 agosto spazio ai piatti di Lia Galli, il 7 agosto, Rita Salvadori, l’8 agosto Gionata D’Alessi, il 10 agosto Luciano Zazzeri e, infine, l’11 agosto Emanuele Vallini. Menu abbinati ai vini del territorio, prenotazioni presso gli uffici turistici e parte dell’incasso delle cene devoluto alla Pubblica Assistenza di Bibbona. Associazione che lavorerà a Bibbona in Arte in collaborazione con la Pro Loco.

Da ricordare, infine, che tutte le sere ci sarà musica e che il 9 e 10 agosto alla Rocca la due giorni del concorso canoro di Bibbona. Finale con lo spettacolo teatrale Vibuna. Per l’amministrazione comunale l’organizzazione, è curata dall’assessore alla cultura Stefania Brunetti e dai consiglieri Gianna Bigazzi e Riccardo Cresci.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i nuovi contagi, Comune per Comune, registrati nelle ultime 24 ore nell'area della Bassa Val di Cecina e della Val di Cornia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità