Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA10°13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Merkel, cerimonia di fine mandato: la cancelliera va via con una rosa rossa

Politica martedì 23 dicembre 2014 ore 17:11

I 5 Stelle chiedono le dimissioni di Franchi

Protesta in consiglio comunale per come la maggioranza conduce i lavori del consiglio "senza alcun rispetto per le opposizioni e l'istituzione stessa"



ROSIGNANO MARITTIMO — Si svolge oggi, 23 dicembre, a Rosignano il consiglio comunale ed i 'grillini' inscenano la protesta.
"Protestiamo come M5S contro il sindaco Franchi e la sua maggioranza per come conducono i lavori in Consiglio Comunale, senza alcun rispetto per le opposizioni e l'Istituzione stessa - scrivono dal Movimento in una nota - Le delibere vengono rese disponibili pochissimi giorni prima del consiglio, impedendo di fatto un'analisi approfondita ed attenta come indispensabile invece per esercitare un'adeguata funzione di controllo". Inoltre, proseguono, "le commissioni vengono convocate all'ultimo minuto ed anche in commissione si registra lo stesso metodo, i documenti vengono forniti con poco preavviso". Secondo gli esponenti del Movimento "non vengono istituite le commissioni che devono portare avanti le mozioni approvate in Consiglio Comunale bloccandole di fatto".

I 5 stelle segnalano "ai cittadini lo scarso rispetto della maggioranza verso l'Istituzione del Consiglio Comunale: le sedute vengono avviate con ampi ritardi, vengono autorizzate frequenti e lunghissime pause per la discussione non sempre motivate che tolgono spazio al dibattito, e causando notevoli ritardi ed accumulo di mozioni ed interrogazioni, che vengono rimandate di Consiglio in Consiglio".

Il M5S ricorda che "il concetto di Democrazia sussiste in presenza di un'opposizione che sia messa in grado di esercitare appieno la propria funzione di vigilanza e controllo". I grillini non accettano "questi metodi che impediscono lo svolgimento del ruolo dell'opposizione".

Gli attivisti ed i Consiglieri Mario Settino Elisa Becherini Francesco Serretti del M5S annunciano che "nei prossimi mesi raccoglieranno le firme dei cittadini per chiedere le dimissioni del sindaco Franchi".

"Franchi - scrivono - ha aumentato pesantemente le tasse, la TARI è stata aumentata del 40 per cento, ed è stata applicata l'addizionale IRPEF". "Il sindaco - aggiungono - non fornisce i dati per un'adeguato studio epidemiologico nè agevola in nessun modo le richiesta che il M5S ha avanzato a partire da settembre al comune"

"Il sindaco Franchi - proseguono i 5 Stelle - è responsabile in prima persona del fallimento di Armunia, e del conseguente pesantissimo deficit di bilancio che ammonta ad oltre 600mila euro, un debito che sarà accollato sulle spalle dei cittadini, ed è responsabile della totale mancanza di attenzione verso la cultura a Rosignano, se si considera la chiusura annuale del Museo Archeologico e la recente del Teatro l'Ordigno".

"Franchi come primo cittadino - aggiungono - è responsabile del disastroso stato in cui versano le strade del Comune, i parchi giochi, le scuole e i loro giardini e molte altre strutture pubbliche, che restituiscono disagio e pericolo ai cittadini ed un'immagine di degrado in tutte le frazioni che non può essere supportata ulteriormente".

Fonte: Movimento 5 Stelle Rosignano


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno 49 nuovi contagi mentre in Toscana, complessivamente, sono stati accertati 559 nuovi casi di positività al Covid-19
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità