Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:42 METEO:CECINA18°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
iPhone 13, recensione video

Attualità venerdì 14 maggio 2021 ore 07:00

Aci Livorno, Fiorillo nuovo presidente

Durante l'assemblea dei soci

L'assemblea ha approvato il bilancio consolidato 2020. Ecco il nuovo Consiglio direttivo, recentemente eletto, e le attività svolte nel 2020



LIVORNO — Si è rinnovato l’appuntamento annuale con l’assemblea ordinaria dei Soci dell’Automobile Club Livorno, tenutasi nei nuovi locali della struttura di proprietà dell’Ente, inaugurata per l’occasione e sita in Largo Vera Modigliani, zona Parco Levante a Livorno. 

La riunione è stata utile anche ai per l'approvazione del bilancio consuntivo 2020 e dell’elezione del Consiglio Direttivo e dei revisori dei conti per il quadriennio 2021-2025.

Il risultato delle elezioni, che si sono svolte sia presso il seggio allestito nella sede dell’Assemblea, sia in quello periferico, organizzato presso la delegazione Aci di Portoferraio, ha visto l’elezione dei riconfermati consiglieri Franco Pardini, Marco Fiorillo, Riccardo Heusch, Paolo Contesini e Virgilio Marcucci, oltre a quella dei due candidati al ruolo di sindaco revisore Paolo Bassani e Emanuele Panattoni. 

Marco Fiorillo, nuovo presidente

Marco Fiorillo è stato eletto nuovo presidente provinciale, ulteriore attestato di stima per Fiorillo, già attivo da anni nell’Aci livornese in qualità di vice presidente e amministratore unico di Aci Livorno Service. Il suo braccio destro sarà Riccardo Heusch, neo vice presidente e ancora al timone della Commissione traffico e viabilità (confermato, alla pari della composizione delle altri speciali commissioni).

L’occasione ha offerto allo stesso tempo lo spunto per rivolgere un saluto e un ringraziamento sentito al professor Franco Pardini che, dopo 42 anni di militanza nel Consiglio Direttivo dell’Aci ha dovuto lasciare per sopraggiunti, nuovi incarichi professionali. 

“Un buon equilibrio economico e finanziario del nostro Ente, con un utile di esercizio di euro 306.067,32 che è sì inferiore complessivamente rispetto a quello dello scorso esercizio ma principalmente a causa dei minori ricavi e proventi diversi per effetto della sospensione delle attività economiche considerate non essenziali causata dalla pandemia”, spiegano dall'ente.

"Durante il 2020 Aci Livorno, che ad oggi fornisce lavoro a circa 120 persone tra dipendenti e collaboratori, ponendosi quindi come primaria fonte occupazionale sul territorio, ha ulteriormente messo a frutto l’inossidabile rapporto di fiducia instaurato con i propri tesserati con un leggero aumento degli stessi", proseguono da Aci.

Nonostante la pandemia in atto, durante l’esercizio 2020 sono stati comunque portati avanti i programmi di adeguamento normativo con importanti interventi tra cui la costruzione dell’erogatore del Gpl nell’impianto di Vicarello e la riqualificazione totale di quello di Piombino che ha riaperto nel mese di Febbraio 2021. 

Nel settore dello sport rallystico, l’Ente è stato attivamente impegnato nell’indizione di due importanti manifestazioni sportive automobilistiche il 53esimo Rallye Elba – Trofeo Banca Centro e il 32esimo Rallye Elba Storico – Trofeo Locman Italy. 


In allegato: alcune immagini dell’Assemblea sociale e della nuova struttura di proprietà dall’Ente, inaugurata per l’occasione. Nell’ultima foto, il nuovo Presidente Marco Fiorillo 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle Valli Etrusche sono 7 i nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore. In provincia di Livorno i contagi sono 24
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Sport