Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità venerdì 26 febbraio 2021 ore 18:30

Pronto a partire lo screening di massa a Cecina

Prima fase sabato e domenica con tamponi a studenti e personale delle scuole Marconi di Palazzi. Da martedì aperto a tutta la popolazione



CECINA — Si è svolta questa mattina la riunione operativa per mettere a punto i dettagli dell’operazione di screening Territori Sicuri, organizzata da Comune di Cecina, Regione Toscana e Azienda Usl Nord Ovest, con la collaborazione di Anci, Ars e associazioni di volontariato. 

Il monitoraggio sulla diffusione del Sars-Cov-2 e delle sue varianti sarà preceduto da uno screening promosso dal Comune con il supporto della Pubblica Assistenza di Cecina, che ha messo a disposizione personale e locali, e riguarderà la scuola elementare Marconi di San Pietro in Palazzi, studenti e operatori scolastici. Le famiglie saranno contattate direttamente dalla scuola e sarà loro offerta la possibilità di effettuare un tampone antigenico rapido, il cui costo è coperto dal Comune, allo scopo di quantificare la diffusione del virus e poter così programmare il ritorno alla didattica in presenza.

Da martedì invece prenderà il via la campagna di screening Territori Sicuri, aperta a tutta la popolazione cecinese. 

Come spiegato dal sindaco Samuele Lippi la partecipazione sarà su base volontaria, ma l’invito è ad una adesione il più ampia possibile. "In particolare mi rivolgo a tutti i cittadini over 50, dal momento che i dati, anche su segnalazione dell’Ars, ci parlano di una forte diffusione del virus nel nostro territorio nella fascia di età più alta. - ha affermato Lippi - Rinnovo anche l’appello a quanti, tra i sanitari, possono mettere a disposizione in modo volontario tempo per collaborare alle operazioni: abbiamo già ricevuto delle adesioni e ringrazio quanti hanno dato la loro disponibilità”. Per offrirsi volontari, medici e infermieri possono scrivere alla mail unitacrisi@comune.cecina.li.it.

Lo screening verrà effettuato a partire da martedì e durerà almeno fino a sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, nel parcheggio ex vivaio della Forestale, lungo viale Galliano a Marina di Cecina. Non è un drive through: i cittadini dovranno recarsi ai gazebi e alle postazioni mobili a piedi. Saranno organizzate 6 linee per l’effettuazione dei test, organizzate per 1440 tamponi al giorno. I tamponi saranno di tipo antigenico e molecolare, e saranno tutti inviati in laboratorio, attivato anche in orario notturno.

I cittadini possono prenotarsi attraverso questo link www.territorisicuri.sanita.toscana.it, l’opzione ‘Cecina’ verrà attivata in queste ore. Per la prenotazione è necessario inserire nome, cognome, cellulare e codice fiscale. Il giorno del test sarà poi necessario presentare documento di identità e tessera sanitaria. I referti saranno poi progressivamente disponibili sul portale regionale apposito (referticovid.sanita.tosca.it) e sul proprio fascicolo sanitario elettronico. Una linea sarà interamente dedicata alla scuola e rivolta quindi agli studenti e agli insegnanti di Cecina che vivono e studiano nel Comune, che vi risiedono ma studiano altrove, che risiedono altrove ma studiano nel Comune.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 27 i nuovi casi di Covid-19 segnalati nei territori che ricadono nell'ambito Valli Etrusche che comprende la Bassa Val di Cecina e la Valdicornia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport