QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 17°21° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 21 luglio 2019

Sport giovedì 13 giugno 2019 ore 08:30

Trappers, la caccia continua

Il team rossoblu vince 52 a 48 contro gli agguerritissimi Achei di Crotone e stacca il biglietto per la Semifinale. Appuntamento domenica



CECINA — Grande vittoria degli uomini di coach Limongelli domenica, in quel di Cecina nella sfida valevole per i quarti di finale della South Conference. Il team rossoblu vince 52 a 48 contro gli agguerritissimi Achei di Crotone e stacca il biglietto per la Semifinale.

Domenica pomeriggio, ore 16, caldo asfissiante e pubblico delle grandi occasioni con tribuna e bordo campo pieni di tifosi e colorate di rossoblu. Questa la cornice che ha ospitato la partita tra Trappers ed Achei. Si prevedeva un match duro, fisico, giocato anche sui nervi e sui particolari. E così è stato. Il team ospite si è confermato un avversario tanto duro e pericoloso quanto corretto. La sfida è stata aspra, sempre in bilico e giocata punto su punto. Alla fine la spunta il team che ha sbagliato meno, all'interno di un match dove le due squadre hanno dato vita ad uno spettacolo davvero esaltante.
Nella prima frazione di gioco i due attacchi riescono subito a imporsi sulle difese: il primo quarto scorre così con due segnature per parte ed il punteggio di 14 a 14. Nel secondo quarto, invece, i Trappers sembrano riuscire a prendere il largo: un calcio ed un touchdown permettono ai padroni di casa di chiudere il primo tempo in vantaggio per 24 a 14. Il caldo asfissiante ed il sole che non accenna a tregue accomapgnano le squadre fino all'inizio della seconda frazione. Gli Achei sembrano entrare in campo più in palla e, come successo la settimana prima a Roma, danno vita ad una grande rimonta: dopo l'ennesima segnatura di Cappellini, vero mattatore del match, gli ospiti segnano per ben tre volte e si avvicinano pericolosamente: 37 a 36.
L'ultimo quarto di gioco è solo per cuori forti. Alla segnatura degli Achei risponde ancora Cappellini riportando i Trappers avanti. Nel drive successivo, però, i crotonesi riescono a portarsi a ridosso della end-zone rossoblu e passano nuovamente in vantaggio: 48 a 44.
La offence rossoblu deve assolutamente segnare e, dopo un drive misto di corse e lanci, Tarroni riesce a pescare Mancini in end-zone per il 52 a 48. Con pochi secondi sul cronometro gli Achei riescono a fare praticamente tutto il campo ma vengono fermati dal triplice fischio proprio a pochi metri dalla linea di meta.
Il pallone alzato in aria dal ref segna la fine delle ostilità e l'approdo, storico, dei Trappers tra le prime 8 squadre in Italia. Grande festa sugli spalti ed in panchina per un traguardo frutto di programmazione e lavoro.
Adesso la sfida si sposta in Puglia, a Barletta, dove i Trappers se la vedranno contro i Mad-Bulls per un posto in finale di Conference. I "tori matti" pugliesi, forti di un record immacolato di 7 vittorie e 0 sconfitte, avranno dalla loro il fattore campo ed i favori del pronostico ma i ragazzi del Presidente Tarchi sono decisi più che mai a continuare il loro cammino in campionato.
L'appuntamento è per domenica pomeriggio: la sfida sarà, come di consueto, da dentro o fuori. La caccia continua Trappers: go hunt or go home.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Attualità