Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:CECINA9°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Cronaca mercoledì 24 febbraio 2021 ore 08:30

Scoperti due furbetti del reddito di cittadinanza

Guardia di Finanza

Le indagini delle Fiamme Gialle condotte in sinergia con l’Inps. Le due persone sono state denunciate e dovranno restituire l'aiuto ricevuto



CECINA — Ricevevano il reddito di cittadinanza pur non avendo i requisiti. Lo ha scoperto la Guardia di Finanza di Cecina. Due i casi su cui si sono concentrate le indagini delle Fiamme Gialle condotte in sinergia e collaborazione con l’Inps.

Il primo riguarda un cecinese di 37 anni che non aveva dichiarato né le vincite da giochi online né i ricavati dalla vendita di una porzione di appartamento ricevuta in eredità. Il secondo caso riguarda un 64enne di origini siciliane che aveva dichiarato di essere residente in Italia da almeno 10 anni, ma dai controlli effettuati risultava dal 1997 a giugno 2018 residente in Marocco. 

Le due persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno per il reato di indebita percezione del Reddito di cittadinanza e segnalati all’Inps per la sanzione amministrativa di revoca/decadenza del beneficio nonché per il recupero delle somme ricevute.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno i nuovi casi di Covid-19 sono 63, mentre in Toscana sono stati accertati complessivamente 595 nuovi positivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità