Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:CECINA10°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Attualità domenica 23 ottobre 2016 ore 13:30

Micio alla disperata ricerca di un padrone

Il gatto, da sempre abituato alla vita da appartamento, è stato lasciato dall'anziana proprietaria al gattile in via del Paduletto. Adozione urgente



CECINA — E' un micione nero “casalingo” alla disperata ricerca di un padrone. La sua, un'anziana signora che per problemi di salute, non poteva più occuparsi di lui e lo ha portato al gattile in via del Paduletto ma qui il gatto soffre perché è sempre stato in appartamento e non è abituato alla vita comune con i suoi simili, ha bisogno del contatto umano.

"Al gattile - spiegano in una nota dall'Associazione Amici del Gatto Onlus Cecina - lui sta sempre impaurito e nascosto in un angolino, è triste, non magia, ha davvero bisogno di una famiglia che lo coccoli e di una calda casetta. E’ un micione bellissimo, sanissimo, calmo e tranquillo. Non ha nessuna esigenza particolare se non quello di ritrovare un padroncino che gli voglia bene. Ci sono alcuni casi per cui davvero abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti e questo è uno di quelli"

Chiunque fosse interessato a una seria adozione può contattare Cristina al numero 3384349810.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana i nuovi contagi sono 5.603 su 34.405 test in base al report della Regione Toscana relativo alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità